Home»News»Guida autonoma sulla neve per la Chrysler Pacifica di Waymo

Guida autonoma sulla neve per la Chrysler Pacifica di Waymo

0
Condivisi
Pinterest Google+

La nuova frontiera della guida autonoma è la neve: una delle Chrysler Pacifica dell’accordo tra FCA e Google e a disposizione della società Waymo che si occupa dello sviluppo delle tecnologie per le auto senza conducente è stata fotografata sulla neve. Lo scatto è stato twittato direttamente da John Krafcik, numero uno della controllata di Google. La Chrysler Pacifica è stata immortalata dalle parti del lago Tahoe, in California, dove le strade sono coperte di neve. Per la messa a punto dei veicoli a guida autonoma, le condizioni atmosferiche “estreme” restano una delle grandi sfide perché radar e sensori non sono ancora in grado di assicurare rilievi così affidabili da rendere gli spostamenti sicuri. E sia neve sia precipitazioni intense sono in grado di mettere in seria difficoltà la tecnologia: del resto non sono sempre facile da affrontare nemmeno per gli automobilisti.

Uber, intanto, ha già annunciato che riprenderà la sperimentazione su strada delle Volvo XC90 a guida autonoma dopo averla sospesa per qualche giorno in seguito ad un incidente a Tempe, nello stato dell’Arizona. La polizia aveva da subito chiarito che la responsabilità del sinistro non era da attribuire all’auto equipaggiata da Uber con i sistemi per consentire la circolazione senza conducente, bensì all’altro automobilista che, saltando una precedenza, aveva centrato e ribaltato l’auto svedese. I due occupanti della Volvo se la sono cavata con ferite lievi. Il costruttore continua a sostenere il progetto di Uber.

Articoli precedente

Manager promossi: Skerl (Honda) a Londra, di Silvestre (Bmw) in Ungheria

Articolo successivo

Lo Stato francese cede il 12,7% delle quote di Groupe PSA