Home»News»Holden, l’ultima auto australiana. Chiuse le fabbriche GM, Ford e Toyota

Holden, l’ultima auto australiana. Chiuse le fabbriche GM, Ford e Toyota

0
Condivisi
Pinterest Google+

Holden, l’ultima auto australiana. Chiuse le fabbriche GM, Ford e Toyota

L’ultima auto australiana è una Holden rossa a quattro porte. Ha lasciato la catena di montaggio dello stabilimento di Adelaide, nel sud del paese. Holden è uno dei marchi di General Motors, che molto prima di cedere Opel a PSA, aveva già deciso di cessare la produzione in Australia.

Prima macchina prodotta in Australia nel 1925

Il colosso americano, per la verità, è stato solo l’ultimo in ordine di tempo a congedarsi dal Continente Rosso. In precedenza avevano già chiuso le fabbriche sia Toyota sia Ford. Con l’ultima auto australiana perdono il posto anche i restanti 950 addetti che lo avevano salvato finora. La produzione era stata già ridimensionata nel 2013. Complessivamente hanno dovuto cercarsi un’altra occupazione in 5.000. Eppure l’Australia è un mercato da un milione di auto l’anno, spesso anche bene accessoriate, a fronte di 25 milioni di abitanti. La produzione di macchine era cominciata in Australia nel 1925, quella di Holden 69 anni fa. Sembra quasi paradossale che ai costruttori costi meno far arrivare le auto dall’estero, perfino dall’Europa come nel caso di General Motors.

L’ultima auto è stata fabbricata venerdì ad Adelaide

Con il marchio Holden vengono commercializzati sia modelli Chevrolet, sia Opel. John Camillo, numero uno del sindacato AMWU dello stato dell’Australia Meridionale ha parlato di un giorno “molto triste” perché la chiusura testimonia come il governo abbia deciso di non sostenere più l’industria dell’auto. “In tutto il mondo ogni costruttore viene supportato in un modo o nell’altro”, ha commentato. Toyota aveva chiuso il proprio sito nei pressi di Melbourne all’inizio di ottobre dopo oltre mezzo secolo di presenza in Australia. Sempre nello stato di Victoria anche Ford aveva abbassato le saracinesche dell’ultima fabbrica. Ma l’ultima auto australiana è stata prodotta ad Adelaide.

Articoli precedente

Fabia Twin Color, best seller italiana di Skoda ancora più "ricca"

Articolo successivo

Venom F5, per Hannessey la futura auto più veloce del mondo