Home»News»Honda VE-1, l’elettrica per la Cina che anticipa l’arrivo di quella europea

Honda VE-1, l’elettrica per la Cina che anticipa l’arrivo di quella europea

2
Condivisi
Pinterest Google+

Honda VE-1, l’elettrica per la Cina che anticipa l’arrivo di quella europea

La nuova compatta elettrica per la Cina si chiama Honda VE-1. Il costruttore nipponico l’ha presentata al Salone di Guangzhou rendendo noto che il modello verrà commercializzato nel Regno di Mezzo. Per il momento non è previsto l’export in altri paesi. L’Europa, insomma, può ancora attendere: la Honda Urban EV concept è attesa nel Vecchio Continente per la fine del 2019.

Profilo a tetto spiovente e carrozzeria a quattro porte

Non è ancora chiaro se e semmai cosa possano avere in comune le due vetture. La Honda VE-1 è verosimilmente stata sviluppata sulla stessa architettura del suv X-RV (HR-V in Europa). La compatta a quattro porte ha una silhouette un po’ coupé ed un design piuttosto “aggressivo”. Una soluzione estetica decisamente differente rispetto alle linee un po’ “vintage” dell’Urban EV.

Honda VE-1 con 163 CV e 340 km di autonomia

L’unità elettrica della Honda VE-1 è accreditata di 163 CV con 280 Nm di coppia. La trazione è anteriore. La batteria da 53,6 kWh dovrebbe garantire un’autonomia di circa 340 chilometri nel ciclo misto. La macchina verrà fabbricata in Cina nell’ambito della joint-venture Guangqi Honda. Il debutto sul mercato è previsto per il prossimo anno.

Articoli precedente

Dieselgate: "gola profonda" informò difensore civico Volkswagen nel 2011

Articolo successivo

Sicurezza stradale vale una finanziaria: costi sociali per 19 miliardi