Home»News»Hyundai Bayon, il nuovo suv coreano di segmento B per i clienti europei

Hyundai Bayon, il nuovo suv coreano di segmento B per i clienti europei

0
Condivisi
Pinterest Google+

Il nome del prossimo modello del costruttore coreano che rappresenterà l’entry level alla gamma dei suv europei è ispirato ad una località francese perché si chiamerà Hyundai Bayon. Il riferimento è a Bayonne, una città di quasi 50.000 abitanti che si trova nel dipartimento dei Pirenei Atlantici a pochi chilometri dalla più famosa ed esclusiva Biarritz. Ed anche dal confine con la Spagna ed i Paesi Baschi.

La Hyundai Bayon debutterà in Europa nella prima metà del 2021

Il costruttore ha anticipato che la Hyundai Bayon debutterà sul mercato “nella prima metà del 2021”. In una nota ha spiegato che si tratta di “un modello completamente nuovo”. Con questo veicolo Hyundai amplia la gamma dei suv, da anni protagonisti indiscussi del mercato del Vecchio Continente. La scelta del nome di una località è fedele a quella già in atto con modelli come Santa Fe, Tucson e Kona. Si tratta di tre località americane: la prima dell’Arizona, la seconda del Nuovo Messico e la terza delle Hawaii.

Il costruttore coreano rircorre alla toponomastica per i nomi dei suv

La Nexo a idrogeno è ispirata invece a una delle più grandi città della isola danese di Bornholm, Nexø. A parte il nome ed un dettaglio dei fari, il costruttore non ha rivelato altro, salvo annunciare informazioni “in futuro”. “Lanciando un nuovo modello nel segmento B-suv – ha spiegato Andreas-Christoph Hofmann, vice presidente Marketing & Product – vediamo una grande opportunità nel rispondere ancor meglio alla domanda dei clienti europei“.

Articoli precedente

Land Rover si rivolge all'US Trade Commission contro i suv del gruppo VW

Articolo successivo

Indagine di mercato: italiani propensi all’elettrificazione