Home»News»Hyundai (e Kia) fornitori dell’ONU, appalto triennale da 7 mln di dollari

Hyundai (e Kia) fornitori dell’ONU, appalto triennale da 7 mln di dollari

0
Condivisi
Pinterest Google+

Dopo Toyota con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO), un altro costruttore asiatico, Hyundai, “guida” un grande sodalizio planetario, l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU). Il colosso coreano Hyundai si è aggiudicato la fornitura di veicoli e manutenzione per i prossimi tre anni.

Il colosso coreano aveva già vinto un appalto per gli anni 2010/2015

“È un onore essere scelta come fornitore delle Nazioni Unite”, ha fatto sapere il costruttore. “È una testimonianza dell’eccellente qualità e affidabilità dei nostri veicoli, nonché della competitività sul mercato globale”, si legge ancora in una nota. Non è la prima volta che il gruppo coreano lavora per l’Onu: già fra il 2010 ed il 2015 aveva fornito 420 minibus (anche a marchio Kia). Il nuovo contratto ha un controvalore di 7 milioni di dollari ed arriva in un momento delicato per il costruttore.

Momento difficile per Hyundai, utile frana del 50% nel primo trimestre 2018

Hyundai ha dichiarato un utile in calo di quasi il 50% per il primo trimestre del 2018 (557 milioni di euro). I problemi riguardano in particolare i mercati di Cina e Stati Uniti, mentre in Corea del Sud  i volumi sono aumentati. Il costruttore ha spiegato che “diverse unità di Hyundai Elantra” verranno destinate “a supporto delle Nazioni Unite e saranno personalizzate con il logo dell’Organizzazione”. Anche questa nuova fornitura all’ONU coinvolge la controllata Kia. La divisione Hyundai Mobis fornirà componenti automobilistici. Una clausola del contratto prevede la possibilità di un ulteriore prolungamento per due anni.

Articoli precedente

Esso, IP, Italiana Petroli e Q8 seguono Eni e Tamoil sui rincari

Articolo successivo

Nuova Lexus ES, per la prima volta anche come F Sport