Home»News»Hyundai Tucson N Line, il settimo modello europeo in allestimento sportivo

Hyundai Tucson N Line, il settimo modello europeo in allestimento sportivo

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Hyundai Tucson N Line è il settimo modello del costruttore coreano offerto in Europa nell’allestimento “dinamico”. Si tratta di una declinazione che il colosso asiatico propone perfino sulla più piccola delle auto in gamma, la i10. Hyundai ha diffuso le prime immagini, ancora parziali, del modello che sarà disponibile a partire dalla prossima primavera. Al solito, anche per la Tucson N Line c’è da aspettarsi una presentazione “a rate”.

Hyundai Tucson N Line con comfort e connettività avanzate

In una nota, la casa coreana ha già anticipato che “ulteriori dettagli verranno svelati in futuro”. Hyundai ha anche spiegato che “il nuovo modello combina le futuristiche caratteristiche di design, comfort e connettività avanzata di Tucson allo stile dinamico N Line”. La Hyundai Tucson N Line si distingue per una carrozzeria che esibisce elementi distintivi e aggressivi. All’interno dell’abitacolo ci sono ulteriori dettagli sportivi oltre ad un equipaggiamento descritto come “unico”. Il suv sarà anche caratterizzato da una selezione di colori esclusivi. La proposte N Line è l’anticamera alla declinazione ad alte prestazioni, la N. La nuova variante della Tucson si aggiunge alla già citata i10 ed alle i20, i30 (proposta come berlina, Wagon e Fastback) e Kona tutte a listino anche come N Line in Europa.Hyundai Tucson N Line

Donkerwolke rientra nel gruppo Hyundai come Chief Creative Officer

Nel frattempo è rientrato nel gruppo Hyundai l’ex capo dello stile Luc Dunckerwolke. La 55enne matita belga sarà il nuovo Chief Creative Officer e, tra le altre cose, si occuperà della comunicazione del design di tutti i marchi coreani. Il manager otterrà anche il ruolo di vice presidente esecutivo che aveva fino a qualche mese fa, quando aveva deciso di lasciare per motivi personali. Dunckerwolke lavorerà da Rüsselsheim, in Germania. SangYup Lee guiderà il design di Hyundai e Genesis e Karim Habib quello di Kia.

 

 

 

Articoli precedente

Ecco il logo di Stellantis, la società che nasce dalla fusione di PSA e FCA

Articolo successivo

BMW Serie 4 Coupé: ecco come va la M440i xDrive da 374 cv