Home»News»Hyundai Veloster Grappler, sportiva coupé a tre porte in stile suv al SEMA

Hyundai Veloster Grappler, sportiva coupé a tre porte in stile suv al SEMA

0
Condivisi
Pinterest Google+

Hyundai Veloster Grappler, sportiva coupé a tre porte in stile suv al SEMA

Hyundai prova ad artigliare il mercato americano con la Veloster Grappler, la variante da esposizione di un modello presentato e quasi subito ritirato dall’Europa. La sportiva coupé a tre porte (due a destra ed una sinistra) continua ad esercitare un certo fascino sui clienti d’Oltreoceano. E, infatti, il concept verrà esibito alla mostra degli eccessi, il SEMA di Las Vegas, in calendario fra il 5 e l’8 novembre.

Il nome del concept deriva da un tipo di presa del wrestling

Pur non essendo affatto un fuoristrada, la vettura guadagna molteplici elementi che caratterizzano i suv. La Hyundai Veloster Grappler è basata sulla nuova generazione dell’auto. Lo stesso nome, ben noto agli amanti del wrestling visto che è un tipo di presa, la dice lunga sulle ambizioni della vettura, che difficilmente arriverà su strada. Praticamente inevitabili le protezioni sottoscocca all’anteriore ed al posteriore. “Interessante” anche il portapacchi sul tetto, che fa lievitare la capacità del bagagliaio, che nella migliore delle configurazioni arriva a 1.260 litri.

Hyundai Veloster Grappler con modulo fotovoltaico e batteria estraibile

La Hyundai Veloster Grappler è equipaggiata per le peggiori condizioni di visibilità. Ai già potenziati proiettori anteriori è stata anche aggiunta la fascia di fari a LED sopra il parabrezza, tra l’altro alimentati anche da un modulo fotovoltaico. Per ogni evenienza c’è anche una ulteriore batteria estraibile e trasportabile. Per garantire la marcia in fuoristrada, alla sportiva coupé è stato assicurato un assetto rialzato. E per stuzzicare l’interesse dei curiosi, il modello è stato equipaggiato con tutta un’altra serie di elementi distintivi. Anche perché al SEMA bisogna veramente esagerare per evitare di passare inosservati.

Articoli precedente

Renault in crisi, silurato Bollorè scatta la revisione degli obiettivi. Al ribasso

Articolo successivo

Due ibride cittadine che amano le curve, le protagoniste della nuova puntata tv