Home»News»INDAGINI/ Un italiano su 4 porta animali in auto. Pure iguane (3%)

INDAGINI/ Un italiano su 4 porta animali in auto. Pure iguane (3%)

0
Condivisi
Pinterest Google+

Milano – Quasi un italiano su 4 non rinuncia alla compagnia del proprio animale preferito (secondo la Lav gli animali da compagnia sono addirittura 45 milioni nel Belpaese) durante i lunghi viaggi.

Lo rivela un’indagine del Centro studi e documentazione Direct Line, la più grande compagnia di assicurazione on line. Il 24% degli italiani intervistati ha dichiarato di possedere un animale domestico che lo segue durante i viaggi in auto: le donne che scelgono questa opzione sono il 55%.

Il 42% del campione assicura anche di tenere l’animale nell’apposito trasportino e il 17% ha montato all’interno dell’auto una rete divisoria. Appena il 14% che lascia l’animale sul sedile posteriore, ma c’è anche un 6% che ha risposto di allacciarlo alla cintura di sicurezza.

Suggestiva la tipologia di animali che viaggia in auto: conigli (12%), pappagalli (9%), furetti (6%), come pure papere (3%), iguane (3%), serpenti (3%) e falchi (1%). La rete divisoria viene utilizzata principalmente dai bolognesi (34%), mentre la quasi totalità dei veronesi (96%) viaggia con il proprio amico a quattro zampe nel trasportino. I palermitani, nel 19% dei casi, optano per l’animale libero di scorrazzare per l’abitacolo mentre i milanesi (29%) lo preferiscono con la cintura.

Articoli precedente

ŠKODA/ A dicembre riapre il museo delle Freccia Alata

Articolo successivo

PSA/ Sale (grazie a C3) quota Peugeot e Citroën in Italia