Home»News»Motor Valley a trazione cinese, FAW e Silk EV investono oltre un miliardo

Motor Valley a trazione cinese, FAW e Silk EV investono oltre un miliardo

0
Condivisi
Pinterest Google+

La cinese FAW (First Automotive Works) si insedia nella Motor Valley con un investimento di oltre un miliardo di euro che condurrà alla creazione di “migliaia di nuovi posti di lavoro”. Il colosso del Regno di Mezzo, 90 miliardi di dollari di fatturato e pertanto inserito nella classifica Fortune 100, è il primo produttore di auto del paese. Ne vende 4 milioni l’anno.

Nella Motor Valley verranno progettate e ingegnerizzate auto elettriche e plug-in

La FAW ha formalizzato una joint-venture con la Silk EV, società impegnata nell’ingegnerie e nel design automobilistico che ha le sue sedi a Modena, New York e Changchun, in Cina. Si tratta del primo investimento della FAW oltre i confini della Grande Muraglia. La joint-venture intende progettare, ingegnerizzate e produrre vetture di alta gamma full electric e plug-in. Nella Motor Valley sorgeranno i centro di Innovazione, Stile e Ricerca e Sviluppo. Non è ancora chiaro quali figure verranno cercate, ma ha certamente contribuito alla scelta la presenza di corsi universitari specifici. Le prime assunzioni dovrebbero cominciare a breve, entro la fine del primo semestre. La FAW ha previsto anche di investire 1,3 miliardi in Cina per realizzare un secondo centro di Innovazione.

Valorizzare il marchio Hongqi, che all’IAA aveva esibito un suv da 5,55 metri

Ma punta anche alla valorizzazione del brand Hongqi (bandiera rossa) che aveva debuttato lo scorso autunno all’IAA di Francoforte. Il brand aveva esibito due modelli, uno dei quali misura oltre cinque e metri e mezzo di lunghezza. I volumi di Hongqi sono lievitati del 111% nel primo trimestre del 2020, nonostante la pandemia. Nell’ambito della joint-venture verrà lanciati una nuova serie di vetture sportive e berline di lusso elettriche e ricaricabili. “La Motor Valley emiliana è il luogo di nascita di molte hypercar di fama mondiale e da qui vogliamo partire per la strategia di sviluppo di questo progetto”, ha dichiarato Lei Ping, uno dei top manager di FAW.

Articoli precedente

Lancia Ypsilon Hybrid Ecochic con tecnologia a 12 Volt. Da 14.450 euro

Articolo successivo

Estate in auto, alla riscoperta del Belpaese con "Io noleggio italiano"