Home»News»Italia, patria delle kilometrizero. Mercato a +16%. Panda già oltre 100.000

Italia, patria delle kilometrizero. Mercato a +16%. Panda già oltre 100.000

0
Condivisi
Pinterest Google+

Le 83.363 auto nuove immatricolate in agosto in Italia significano una nuova crescita del 15,8% del mercato. Da inizio anno i volumi sono aumentati del 9,1%, superando quota 1,366 milioni. Ma secondo Federauto c’è il “trucco”. “Le kilometrizero e le demo targate dalle case e dai concessionari nei primi otto mesi sono pari all’intero 2016”, rileva il presidente Filippo Pavan Bernacchi. In termini di volumi significano circa 220.000 unità con una proiezione di 324.000 a fine anno, quasi il 15% del totale. Federauto cita le rilevazioni di Dataforce e ricorda che “oltre la metà delle auto di agosto sono state immatricolate negli ultimi tre giorni”.

In Italia il diesel non è in crisi, quota al 57%

In Italia le kilometrizero sono lievitate del 50% nel 2017. “Il mercato c’è, si respira aria di ottimismo, però i dati presentano una situazione non fedele alla realtà”, avverte Pavan Bernacchi. L’agosto 2017 è il migliore dal 2009, quando vennero contabilizzate 85.000 immatricolazioni. L’Anfia ricorda che lo scorso mese ha avuto gli stessi giorni lavorativi dell’agosto del 2016, 22. Almeno in Italia, il diesel non sembra essere in crisi: la quota è stata del 57% contro il 55,8% di luglio. Le immatricolazioni a gas sono aumentate del 30% e, più in generale, quelle alternative del 43% (ibride +90% ed elettriche del 117%).

Volumi FCA crescono, ma meno della media

Il gruppo Fiat Chrysler Automobiles, che pure ha preso il volo in borsa, viaggia leggermente sotto la media e cresce del 15,6%, senza Ferrari (-9% da inizio anno) e Maserati (+99%). Solo Alfa Romeo (+35,6%) e Jeep (+22,8%) fanno meglio del mercato. Fiat (+12,7%) e Lancia (+14,4%) sono leggermente sotto. Nei primi otto mesi FCA viaggia ancora sopra la media: +9,57%. In agosto, la crescita più sensibile è stata contabilizzata da Nissan (+49%) e Renault (+41,5%), Hanno registrato aumento importanti anche Audi (+38%), Volvo (+36%), Suzuki (+35%), Toyota (+34%) e Citroen (+33%). Con una flessione del 31%, Lexus e Ssangyong sono i marchi per i quali agosto è stato da dimenticare. Da inizio anno Suzuki è risultato il miglior brand estero (+44%) e Ssangyong (-20%) il peggiore.

Panda sempre regina dell’Italia dell’auto

Nella Top 10 dei modelli più venduti, Fiat Panda è sempre senza rivali: con le 4.700 unità consegnate in agosto ha già superato quota centomila dall’inizio dell’anno. Nel mese solo tre modelli strenieri compaiono fra i dieci più venduti: Renault Clio (quarta), Citroen C3 (settima) e VW Golf (nona). Nella Top 10 da gennaio in poi, i modelli italiani sono “solo” sei con Panda, Ypsilon, 500 e Tipo ad occupare i primi 4 posti. La Clio è quinta ed oltre alla C3 ed alla Golf figura anche Ford Fiesta, ottava assoluta.

Articoli precedente

Biagio Russo nuovo direttore Marketing di Renault Italia. Subentra a Crevola

Articolo successivo

Bonus "rottamazione" da Bmw, Fiat e Mercedes: le auto costano meno