Home»News»L’aggiornata Jeep Cherokee debutta al Salone di Detroit

L’aggiornata Jeep Cherokee debutta al Salone di Detroit

0
Condivisi
Pinterest Google+

L’aggiornata Jeep Cherokee debutta al Salone di Detroit

Un altro salone, un altro suv: dopo la nuova Wrangler esibita a Los Angeles, a Detroit tocca alla Jeep Cherokee. Per la quale la casa delle Sette Feritoie ha rilasciato le prime foto ufficiali del restyling. Ma praticamente nessun dettaglio tecnico.

Anticipati solo “avanzati sistemi di propulsione”

Ad eccezione del fatto che disporrà di “avanzati sistemi di propulsione”. Già su Wrangler era stata proposta una declinazione ibrida, anche se “solo” con un sistema di supporto da 48 Volt abbinato al motore benzina da 2.0 litri. Per le altre informazioni su Jeep Cherokee, il marchio del gruppo italo americano ha rimandato al 16 gennaio, giorno dell’anteprima mondiale al North American International Auto Show di Detroit. Il suv ha un’anzianità di servizio ormai quarantennale (ha debuttato nel 1974) e quella attuale è la quinta generazione.

Jeep Cherokee con soluzioni simili alla Compass

Le immagini rivelano anche le differenze tra la versione standard e quella Trailhawk, oltre che rispetto a quella attuale. Sono diversi il cofano ed i gruppi ottici all’anteriore ed il paraurti al posteriore. Le soluzioni adottate per la Jeep Cherokee 2019 ricordano quelle già impiegate sulla Compass, “fresca” di aggiornamento. Per quanto riguarda l’infotainment, FCA ha ampliato la dotazione con Apple CarPlay e Android Auto.

Articoli precedente

Indiscrezioni da 007 su Aston Martin: forse in vendita, forse in Borsa

Articolo successivo

Non solo carro funebre: RemetzCar trasforma Model S in shooting brake