Home»News»Jeep Renegade si fa in due a Los Angeles, per la città e il deserto

Jeep Renegade si fa in due a Los Angeles, per la città e il deserto

1
Condivisi
Pinterest Google+

Al Salone di Los Angeles ( dal 18 al 27 novembre per il pubblico) debuttano due versioni speciali di Jeep Renegade, oltre naturalmente a Jeep Compass, il suv globale già esibito in Brasile, anche se non nella sua variante destinata all’Europa. Jeep Renegade viene presentata nel suo allestimento più cittadino ed in quello più estremo, pensato per il fuoristrada. Il suv compatto metropolitano è Jeep Renegade Altitude, sviluppato sulla base dell’allestimento Latitude. Il modello è caratterizzato dal nero, inclusi i cerchi in lega e le cornici dei fari. Lo stesso colore è stato impiegato anche per gli interni. Negli Stati Uniti il modello sarà disponibile ancora a salone in corso ed avrà un listino che parte da 22.390 dollari. Due i motori disponibili: il potente Tiger Shark a benzina da 2.4 litri e 184 CV con tecnologia MultiAir con trasmissione automatica a nove rapporti, ma anche con il più “razionale” turbobenzina da 1.4 litri e cambio a sei marce.

Jeep Renegade Deserthawk è la versione “esagerata” ed è basata sulla proposta Trailhawk. Questa serie speciale dispone della funzione Active Drive Low che assicura tutta la trazione che serve nel fuoristrada vero. È equipaggiato con gancio di traino e dispone anche di un assetto leggermente rialzato. Negli Stati Uniti l’entry level di questa versione sarà offerta a partire da 28.140 dollari. Di Jeep Compass si sa che sarà disponibile con un totale di 17 motorizzazioni (selezionati a seconda dei paesi) e che verrà commercializzato in oltre cento nazioni. In Europa arriverà nel secondo trimestre del 2017.

Articoli precedente

Eni taglia i prezzi di benzina e diesel. Cala il listino medio del metano

Articolo successivo

Dieselgate alla francese, caso Renault alla Procura di Nanterre