Home»News»Jeep Renegade gessata di Garage Italia Customs a St. Moritz

Jeep Renegade gessata di Garage Italia Customs a St. Moritz

1
Condivisi
Pinterest Google+

Interni in Alcantara e carrozzeria gessata rossa e gialla, cioè i colori istituzionali del St. Moritz Tobogganing Club (SMTC): è stata la scelta di Garage Italia Customs per personalizzare una Jeep Renegade unica omaggio ai 130 anni del sodalizio che si occupa della Cresta Run, la prima pista per lo skeleton, disciplina invernale tornata olimpica dal 2002 (l’atleta è sdraiato sullo slittino a testa in giù). Fino al 19 febbraio la località turistica elvetica ospita i campionati del mondo di sci alpino e la presenza di questa Jeep Renegade non passa inosservata, ma del resto è sempre difficile non notare i modelli realizzati da Garage Italia Customs. L’esemplare unico è stato realizzato sulla base di una Renegade Limited con motore turbobenzina da 1.4 litri e 170 CV con la trasmissione automatica a 9 marce e la trazione integrale. L’auto sarà la vettura ufficiale del club per il 2017.

La particolare livrea è il risultato di un complesso procedimento in tre fasi cominciato con la verniciatura in giallo. La seconda è consistita nel mascherare la superficie prima passare alla terza, cioè la colorazione con il rosso per ottenere un gessato perfetto. Dentro l’abitacolo della Jeep Renegade, alla pelle Primo Fiore nera, utilizzata per rivestire i sedili, è stato abbinato l’Alcantara: i colori istituzionali del St Moritz Tobogganing Club si trovano di nuovo nella fascia bicolore cucita su schienale e seduta. La Cresta Run della quale si occupa l’SMTC è un “budello” ghiacciato che comincia a St. Moritz e che dopo 1.200 metri arriva a Cresta, con una pendenza di 157 metri. Gli atleti raggiungono punte di 140 km/h di velocità.

Articoli precedente

Seat Ateca 2.0 TDI da 150 CV a trazione anteriore arriva nel 2018

Articolo successivo

Emissioni, dossier della Francia su FCA alla magistratura