Home»News»Kia Picanto, dalla Corea del Sud le prime immagini dell’aggiornamento

Kia Picanto, dalla Corea del Sud le prime immagini dell’aggiornamento

0
Condivisi
Pinterest Google+

Arrivano dalla Corea del Sud le prime immagini dell’aggiornamento della terza generazione della Kia Picanto. Al solito non si tratta di una rivoluzione, neppure nel nome, che nel paese asiatico era Morning e diventa Morning Urban. Ancora non si sa quando il facelift della citycar arriverà in Europa, probabilmente tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021, anche se il Coronavirus potrebbe modificare i piani. E nemmeno con quali motori.

Sul mercato domestico la Kia Picanto è offerta con il tre cilindri da 1.0 litri

Sul mercato domestico, la Kia Picanto dovrebbe venire commercializzata esclusivamente con una rivisitata versione del tre cilindri benzina da 1.0 litri, che assicura 76 CV e 95 Nm di coppia. La vettura “gemella”, la nuova i10 di Hyundai appena lanciata, arriva a 67 Cv e 96 Nm, esattamente come l’attuale Kia Picanto. Il frontale cambia parecchio, con elementi cromati orizzontali al posto della griglia. E anche nella parte bassa ci sono novità, così come nei gruppi ottici all’interno dei quali compaiono quattro piccoli LED.

Evoluzione nell’infotainment e nei sistemi di sicurezza e assistenza alla guida

Il posteriore, al solito, cambia meno, anche se i rivestimenti neri ricordano un po’ quelli impiegati sulla GT-Line, l’allestimento più sportivo. Almeno in Corea del Sud, e quindi verosimilmente anche nel Vecchio Continente, come la i10 il modello beneficerà di un incrementato numero di funzioni di assistenza alla guida e sicurezza. Lo schermo digitale dovrebbe essere da 8” con la possibilità di integrare lo smartphone.

Articoli precedente

Mirafiori, progetto italiano per la più grande infrastruttura V2G al mondo

Articolo successivo

JLR riprende produzione nel Regno Unito, prima auto è una Range Rover