Home»News»KIA/ A Uefa Euro 2008 calcio d'inizio anche per le iniziative della casa dell'ovale biancorosso

KIA/ A Uefa Euro 2008 calcio d'inizio anche per le iniziative della casa dell'ovale biancorosso

0
Condivisi
Pinterest Google+

MILANO – Giovedì 5 giugno, nel corso di un evento speciale tenutosi a Vienna, sono stati annunciati i nomi dei 31 vincitori del concorso “Kia Official Match Ball Carrier”. I vincitori sono il frutto di una selezione iniziata a gennaio alla quale hanno partecipato oltre 500.000 appassionati di tutta Europa di età compresa fra i 12 e i 14 anni. In palio il privilegio di portare in campo e con-segnare all’arbitro il pallone prima del fischio di inizio di ogni incontro. Ciascuno dei 31 giovani vincitori, con un loro accompagnatore, saranno ospitati da Kia per la durata di tre giorni nelle località degli incontri e il secondo giorno potranno vivere l’esperienza esclusiva e indimenticabile di scendere in campo assieme ai campioni in occasione di un incon-tro ufficiale. Sempre all’avvio dei campionati, venerdì, 6 giugno, si è svolta anche la fase finale del concorso Kia ‘Guida il Successo’ nel prestigioso Museumsquartier di Vienna, il più celebre complesso culturale della capitale austriaca. I partecipanti a “Guida il Successo” si sono impegnati nella creazione di una specifica livrea della Kia cee’d, disegnata utilizzando i propri colori nazionali e gli elementi grafici ufficiali di EURO 2008. I progetti sono stati giudicati in base alla capacità di esprimere nel modo più brillante e originale lo spirito agonistico della propria squadra e suscitare entusiasmo fra gli spettatori anche durante la normale guida lungo le strade. La flotta delle cee’d vincitrici è stata esposta ai lati di un palcoscenico creato appositamente nel Museumsquartier, con un effetto spettacolare che ha attirato per la cerimonia una folla di appassionati. Alla premiazione hanno partecipato le autorità della UEFA, i membri del Comitato EURO 2008 SA e le autorità della città di Vienna.

Articoli precedente

CHEVROLET/ Il profumo del successo per i contendenti della sezione Visual Arts

Articolo successivo

ACI/ EuroTEST: l'ESC non sempre offerto dalle concessionarie europee