Home»News»Skoda Kodiaq e Mini Countryman, sicurezza di serie a cinque stelle

Skoda Kodiaq e Mini Countryman, sicurezza di serie a cinque stelle

0
Condivisi
Pinterest Google+

Nuove e a cinque stelle: Mini Countryman e Skoda Kodiaq ottengono il punteggio massimo anche con la dotazione di serie all’ultima tornata di crash test condotti nell’ambito del progetto internazionale sulla valutazione degli standard di sicurezza EuroNcap. Alla quinta stella arriva anche Nissan Micra, ma solo con il pacchetto di sicurezza supplementare (altrimenti si ferma a quattro). Con l’equipaggiamento aggiuntivo Suzuki Swit ottiene quattro stelle, mentre in versione standard si ferma a tre.

Il bilancio della quarta serie di analisi del 2017 è tutto sommato positivo. L’ACI, che fa parte del programma EuroNcap, ha sottolineato come per il conseguimento del punteggio massimo siano state decisivi “la disponibilità di ADAS e sistemi automatici di assistenza alla guida (AEB: freno automatico di emergenza e KLA: sistema di mantenimento della corsia di marcia)”. “Vorremmo che già da oggi tutti i veicoli nuovi fossero dotati del freno automatico di emergenza, che può ridurre del quindici per cento il numero dei morti e dei feriti”, ha dichiarato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobil Club d’Italia.

In versione di serie Skoda Kodiaq, il primo suv della Freccia Alata, ha ottenuto i punteggi più alti sia per quanto riguarda la protezione degli adulti (92%) sia per quella dei pedoni (71%). Mini Countryman si è rivelata la più sicura per i bambini (80%), mentre il Safety Back (che non è stato considerato né per Kodiaq né per la Countryman) garantisce alla nuova Micra le migliori percentuali sulla sicurezza attiva e sulla protezione dei pedoni.

Articoli precedente

Ripresa la fornitura italiana per Bosch, riparte produzione Bmw

Articolo successivo

Una Opel Ampera-e per Papa Francesco, Vaticano CO2 Free