Home»News»“La coscienza ACI risponde”, sicurezza virtuale con gli istruttori su FB

“La coscienza ACI risponde”, sicurezza virtuale con gli istruttori su FB

0
Condivisi
Pinterest Google+

Con “La coscienza ACI risponde” la sicurezza al volante arriva direttamente a casa. Naturalmente in maniera virtuale. L’Automobile Club d’Italia lancia ha lanciato uno specifico gruppo su Facebook per insegnare a riflettere e provare a rendere divertente anche la guida sicura.

Iniziativa nata in seguito al successo della campagna #guidaconcoscienza

Alla base di tutto c’è una mini serie di otto video i cui temi principali verranno approfonditi con gli istruttori dei Centri di Guida Sicura ACI-SARA, inclusi quelli che hanno accompagnato gli ospiti della trasmissione Yellowmotori alle prese con la “Prova in Giallo” sulla pista di Lainate. L’ACI suggerisce come guidare significhi anche “conoscere, imparare e che rispettare le regole serve alla sicurezza di tutti”. L’iniziata sui sociale nasce sulla scia del successo ottenuto dalla campagna #guidaconcoscienza – (oltre 11 milioni di contatti unici) – realizzata in collaborazione con “Le Coliche”. “La coscienza ACI risponde” è strutturata come un corso on-line. Ogni unità affronta un tema diverso.

ACI precisa: “Partecipazione non sostituisce un corso di guida sicura”

Da come si impugna e usa il volante, ai sistemi di ritenuta, da come ci si siede alla guida e si trasportano i bagagli all’importanza di saper effettuare una frenata di emergenza, dalla necessità di avere gli pneumatici adeguati (estate-inverno) ed in buono stato fino all’essere sempre concentrati alla guida. Si parla anche della valutazione delle condizioni della strada e del meteo, dell’uso del giubbotto e del triangolo per gestire un’avaria e molto altro ancora. Gli interessati possono anche affrontare i quiz. “Il gruppo, i post informativi e le risposte degli istruttori – ricorda l’ACI – non sono e non vogliono essere sostitutivi di un vero corso (teorico e pratico) di guida sicura”.

Articoli precedente

La Mercedes-Benz C 111-II compie cinquant’anni

Articolo successivo

Petrolio ai minimi dal 2002, sotto i 20 dollari al barile. Nuovi ribassi Eni