Home»News»La Kia Rio mild hybrid percorre 20 km per litro. Ancora a GPL dal 2021

La Kia Rio mild hybrid percorre 20 km per litro. Ancora a GPL dal 2021

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Kia Rio diventa mild hybrid. La filiale nazionale del costruttore coreano ha anche ufficializzato il prezzo della compatta di segmento B da 4,06 metri di lunghezza. Il listino ufficiale parla di 18.000 euro, ma grazie alle promozioni ed in caso di finanziamento si può avere a partire da 15.300 euro. La Kia Rio a 48 Volt sarà disponibile negli allestimenti Style e GT Line, mentre la variante bifuel a GPL sarà a listino anche come Urban a partire da 15.950 euro (sconti esclusi).

Tecnologia a 48 Volt applicata al “mille” da 100 e 120 CV

La tecnologia a 48 Volt EcoMildHybrid (MHEV) è abbinata al tre cilindri benzina da 1.0 litri disponibili sia con 100 sia con 120 CV. La coppia è rispettivamente di 172 e 200 Nm. La percorrenza dichiarata sfiora i 20 chilometri per litro con una riduzione di consumi ed emissioni. Al solito, Kia conferma una generosa dotazione di serie che comprende Lane Following Assist, Smart Cruise Control, Forward Collision-Avoidance Assist e Blind-Spot Collision-Avoidance Assist. Dal crossover XCeed, la nuova Kia Rio da 100 CV ha mutato il cambio manuale intelligente iMT con frizione “e-clutch” ad attivazione elettronica adottato dall’intero gruppo Hyundai (lo monta ad esempio la nuova i30). Grazie a questa trasmissione anche la Rio potrà viaggiare a motore spento ad emissioni zero con la sola spinta d’inerzia.

Con il facelift sulla Kia Rio debutta anche lo schermo da 8”

Il veleggio scatta in condizioni particolari e una semplice pressione sul pedale del freno o dell’acceleratore riavvierà immediatamente il motore termico. La versione più potente dispone della trasmissione a doppia frizione DCT a 7 rapporti. Il milledue MPi uscirà dal listino, anche se la sua declinazione aggiornata fungerà da base per l’offerta a GPL: l’unità bifuel avrà il cambio manuale a 5 marce. Questo modello arriverà nel 2021. Tra le novità del facelift ci sono un sistema di navigazione dallo schermo più grande, da 8”, e compatibile con Apple CarPlay wireless e Android Auto. La garanzia è sempre di 7 anni o 150.000 chilometri.

Articoli precedente

Cronografo Eberhard & Co in serie limitata per i 110 anni di Alfa Romeo

Articolo successivo

Tesla non salda la bolletta, cantiere Gigafactory di Berlino senza acqua