Home»News»La Mercedes-Benz Classe G compie 40 anni !

La Mercedes-Benz Classe G compie 40 anni !

1
Condivisi
Pinterest Google+

La Mercedes-Benz Classe G compie 40 anni. La sua avventura inizia negli anni Settanta, con una partnership tra il marchio e la Steyr-Daimler-Puch di Graz (Austria). Ne deriva un inedito concept di fuoristrada: combinava doti fuoristradistiche superiori con livelli eccellenti di idoneità alla guida su strada e sicurezza. Trazione integrale e bloccaggi dei differenziali al 100% sono da sempre imprescindibili, come anche il robusto telaio a longheroni e traverse.

Mercedes-Benz Classe G

Nel 1975 viene presa la decisione di avviare la produzione di serie dei modelli G. Contemporaneamente si decide di costruire un nuovo stabilimento a Graz, dove i veicoli vengono ancora oggi prodotti prevalentemente a mano. L’80% di tutte le vetture Classe G uscite dalla fabbrica sono ancora in circolazione: una prova dell’eccezionale qualità di questo leggendario fuoristrada.

Mercedes-Benz Classe G

Al momento del lancio sul mercato, nella primavera del 1979, sono disponibili quattro motorizzazioni con uno spettro di potenza che va da 72 a 156 CV. La scelta spazia dalla cabriolet a passo corto alla wagon a passo corto o lungo. Con i veicoli della Serie 463, nel 1989 inizia un’evoluzione che nel tempo ha continuamente adattato il fuoristrada al progresso tecnico. Dal 1993 la vettura porta il nome di Classe G.

Mercedes-Benz Classe G

Adatta a tutte le situazioni, e tutte le “divise”

Il fuoristrada dimostra il suo talento versatile anche in molte versioni speciali adottate dalla Polizia, dai Vigili del Fuoco e dalle squadre di soccorso. Classe G è anche conosciuta in tutto il mondo come “Papamobile”. Il fuoristrada Mercedes-Benz 230 G con vernice madreperla e sovrastruttura speciale a  vetri accompagna nei viaggi Papa Giovanni Paolo II dal 1980. Un’altra tappa importante nella sua storia è il suo ventesimo compleanno.

Mercedes-Benz Classe G

Nel 1999 si apre un capitolo di grande successo nella storia di Classe G: con il modello G 55 AMG arriva sul mercato la prima versione AMG. In precedenza, la Classe G firmata AMG era disponibile solo come pezzo unico personalizzato. Il motore aspirato a 8 cilindri da 5,5 litri con tecnica delle tre valvole e doppia accensione eroga 354 CV. La velocità massima è limitata elettronicamente a 210 km/h. La coppia massima di 525 Nm a 3000 giri/min è straordinariamente vigorosa. Non solo il motore registra ampie modifiche, ma anche il cambio automatico a 5 marce, il telaio, i freni e l’impianto di scarico vengono adattati alle maggiori prestazioni. Il resto è storia recente…

 

Mercedes-Benz Classe G

Articoli precedente

La Corte Europea di Giustizia boccia il pedaggio tedesco per i soli stranieri

Articolo successivo

Da "Progetto 003" ad Aston Martin Valhalla, la nuova ibrida da 1.000 CV