Home»News»Lada Kalina NFR, l’utilitaria russa che supera i 200 km/h

Lada Kalina NFR, l’utilitaria russa che supera i 200 km/h

0
Condivisi
Pinterest Google+

Non solo Volvo, con l’operazione Polestar, ha deciso di trasferire ai clienti “stradali” le prestazioni delle auto impegnate nel WTCC, ma anche il costruttore russo Lada (che si è classificato al secondo posto dietro a Citroën nella prima prova a squadre contro il tempo, Manifacturers Against the Clock, MAC3, con un ritardo di appena trenta millesimi), ha deciso di fare altrettanto. Per la versione Lada Kalina NFR magari “alte prestazioni” è un po’ esagerato, ma con i suoi 203 km/h di velocità massima è una versione che “corre” decisamente più di tutti i modelli precedenti. Nemmeno lo spunto è di quelli che incolla al sedile – 9,2 secondi per sprintare da 0 a 100 orari – ma è un passo in avanti rispetto a prima. Per i russi che non si possono permettere le limousine straniere, Lada Kalina NFR è una alternativa “popolare”. Sotto il cofano c’è un motore aspirato a quattro cilindri da 1.6 litri da 136 CV e 154 Nm di coppia abbinato ad cambio manuale a 5 rapporti.

Anche esteticamente il modello si presenta un pizzico più “adrenalinico” con una doppia presa d’aria sul cofano e, tra le altre cose, anche un vistoso spoiler posteriore. I cerchi sono in lega da 17” e la dotazione include sedili riscaldabili (non un dettaglio in un paese come la Russia) ed un impianto audio. Il prezzo (in euro) è di 10.500 euro: quasi “spiccioli” nell’Europa Occidentale, ma pur sempre una somma non indifferente in Russia.

Articoli precedente

Jaguar F-Pace, il primo assaggio tra i ghiacci del polo!

Articolo successivo

PSA Groupe, nuova identità e obiettivi ambiziosi con Push to Pass