Home»News»Le auto che si vendono più velocemente online

Le auto che si vendono più velocemente online

1
Condivisi
Pinterest Google+

Qual è l’auto che si vende più velocemente online? Un’interessante domanda, la cui risposta non è così semplice. Questo perché i fattori da tenere in considerazione sono molteplici e, soprattutto, cambiano a seconda di ogni auto. Oltra ai parametri standard, come il segmento e il prezzo, ci sono degli elementi individuali, come il chilometraggio e lo stato di conservazione. In altre parole, risulta difficile dare una singola risposta. In compenso, una ricerca effettuata da brumbrum.it ci permette di farci un’idea complessiva.

Le vetture usate vendute in meno di un mese, dalla pubblicazione dell’annuncio, sono davvero molte. Prendendo in considerazione le auto il cui valore è al di sotto dei 10 mila euro, per esempio, spiccano la Citroen C1, la Smart fortwo e la Peugeot 208. Nel range compreso tra i 10 e i 20 mila euro troviamo: Ford Fiesta, Toyota Yaris, Kia Sorento e Renault Kadjar.

Salendo sopra la soglia dei 20 mila euro, le auto vendute più rapidamente sono la BMW Serie 5, l’Audi A4 e la Volkswagen Passat. Ci sono poi una serie di vetture vendute (online) in meno di 24 ore. Tra queste la Fiat 500, la 500 L e la Citroen C3. Il primato, però, spetta a una Peugeot 308. Venduta in 2 ore e 31 minuti.

La ricerca offre anche un report generale sull’indice di gradimento dei vari segmenti. Le categorie più facili da commerciare sono rappresentate da citycar e stationwagon. Trend positivo anche per le crossover, il cui tempo medio di vendita è sceso da 60 a poco più di 30 giorni. Le Suv, invece stanno progressivamente cedendo il terreno acquistato in passato, con una media di quasi 90 giorni. Le più difficili da vendere, oltre tre mesi, sono le monovolume e le cabrio.

 auto che si vendono più velocemente online

Articoli precedente

Rothenpieler, il capo dello Sviluppo di Audi se ne va, è il sesto dal 2012

Articolo successivo

Ovale Blu addio, il nuovo pick-up Mazda BT-50 è basato sull'Isuzu D-Max