Home»News»LEASEPLAN ITALIA / Forte calo degli acquisti di auto da noleggio e aziendali

LEASEPLAN ITALIA / Forte calo degli acquisti di auto da noleggio e aziendali

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma –  Secondo gli ultimi dati diffusi, le immatricolazioni di autovetture sono aumentate in ottobre del 15,7%. Secondo quanto riferisce LeasePlan Italia, azienda leader nel noleggio a lungo termine e nella gestione di flotte aziendali “questo dato riflette tuttavia soltanto parzialmente la situazione del mercato automobilistico. Sono infatti in crescita soltanto le vendite di vetture che beneficiano di incentivi mentre in gravissima difficoltà continua ad essere il mercato delle auto aziendali. In ottobre infatti le immatricolazioni ad uso noleggio hanno subito un calo del 15,7%, mentre quelle ad altre imprese e società hanno subito un calo del 18,2%. L’auto aziendale, che vale più di un quarto del mercato automobilistico complessivo, è infatti fortemente penalizzata dalla crisi economica e dal fatto di non poter effettivamente usufruire degli incentivi in vigore e le prospettive per i prossimi mesi e  per il 2010 non appaiono positive”. In particolare, per il settore del noleggio a lungo termine, in mancanza di misure correttive da parte del Governo, l’andamento negativo del 2009 continuerà anche nel 2010. I gestori di flotte che utilizzano un parco in noleggio a lungo termine tendono ad allungare i contratti in scadenza rinegoziandone le condizioni con le società di noleggio e naturalmente questa situazione incide negativamente anche sul mercato dell’auto in quanto rallenta il rinnovo del parco in noleggio. Va poi sottolineato che il settore del noleggio nel 2009 è stato fortemente penalizzato dagli stessi incentivi alla rottamazione che hanno determinato un calo del prezzo delle auto usate, elemento questo particolarmente sfavorevole per le società di noleggio che hanno visto svalutato il loro immobilizzo in autoveicoli. Continua LeasePlan Italia: “Vi sono poi altri fenomeni che danneggiano in particolare il settore del noleggio, oltre che il mercato in generale. Ad esempio l’aumento dei prezzi alla pompa dei carburanti costituisce un ulteriore freno alla domanda di auto soprattutto da parte delle aziende, che oggi sono impegnate come non mai in una continua e decisa riduzione dei costi”. “Il Governo ha già manifestato la sua disponibilità a rinnovare gli incentivi in vigore per il 2010” – ha dichiarato Jaromír Hájek, amministratore delegato di LeasePlan Italia – È tuttavia assolutamente necessario che da un lato si studi la possibilità che il sostegno alla domanda sia esteso effettivamente anche alle auto aziendali e inoltre molto opportuni sarebbero interventi specifici per sostenere il noleggio a lungo termine e in generale gli acquisti di autoveicoli delle aziende. Per far fronte alle difficoltà immediate una misura congiunturale di grande impatto potrebbe essere rendere integralmente detraibile l’Iva per un anno per le aziende,  mentre in un’ottica di lungo respiro sarebbe opportuno introdurre già da ora misure volte ad adeguare la tassazione italiana sulle auto aziendali agli standard europei. Auspico quindi che alla nostra associazione di categoria Aniasa venga data l’opportunità di illustrare e condividere nelle sedi competenti una proposta di interventi a favore delle ripresa della domanda privata ma anche aziendale”.

Articoli precedente

BMW MOTORRAD ITALIA / Debutto nel Campionato del Mondo Superstock 2010

Articolo successivo

CITROEN / C3 sugli schermi!