Home»News»Dal WTCC alla Formula E, López ingaggiato da DS Virgin

Dal WTCC alla Formula E, López ingaggiato da DS Virgin

0
Condivisi
Pinterest Google+

La conferma è arrivata: il due volte campione del mondo del FIA World Tour Car Championship José María López approderà in Formula E. L’argentino rimane in “famiglia”: nel WTCC è leader della classifica piloti con una Citroën C-Elysée e traslocherà nella scuderia DS Virgin Racing. Il 33enne pilota sudamericano prenderà il posto di Jean-Éric Vergne, che ha chiuso la seconda stagione del campionato riservato alle monoposto elettriche al nono posto. In Formula E, López avrà come compagno di squadra il britannico Sam Bird, quarto della generale con un successo a Buenos Aires. L’addio dell’argentino al WTCC potrebbe arrivare con il terzo titolo iridato consecutivo: il vantaggio che ha accumulato finora (complice la decisione dei commissari che hanno escluso la Honda Civic del suo rivale Tiago Monteiro dalle due gare disputate in Marocco) è importante e rassicurante.

Pechito conosce bene molti circuiti, visto che tra le altre cose è stato anche collaudatore in Formula 1 nel 2006. In realtà, i tracciati di Formula E sono prevalentemente cittadini, perché l’obiettivo è quello di portare i bolidi silenziosi ed a zero emissioni nel cuore delle città. E per la terza stagione sono già state anticipate diverse novità, a cominciare dai due doppi ePrix conclusivi: a Montreal ed a New York. “È un momento molto eccitante della mia carriera e sono ansioso di affrontare la Formula E con il DS Virgin Racing”, ha commentato López, che ha già lavorato con DS Performance sull’auto della prossima stagione che scatterà in ottobre. “Sono sicuro che faremo grandi cose insieme. La Formula E è una categoria in ascesa e sono impaziente di tornare a Buenos Aires, dove il team ha trionfato nella stagione appena conclusa”.

Articoli precedente

Audi Q2, su strada con il suv iper personalizzabile

Articolo successivo

Skoda Kodiaq: prime informazioni ufficiali sul SUV boemo