Home»News»Maserati Alfieri: si studia una versione elettrica rivale di Tesla

Maserati Alfieri: si studia una versione elettrica rivale di Tesla

1
Condivisi
Pinterest Google+

Da sempre scettico sulla mobilità elettrica, per i costi di sviluppo delle vetture e il rendimento delle batterie (con l’attuale tecnologia), Sergio Marchionne non ha escluso l’arrivo di modelli a batterie per il gruppo FCA. In occasione di un convegno svoltosi a Venezia, il top manager ha sorpreso per inaspettate dichiarazioni: “Stiamo studiando un paio di modelli a trazione elettrica, una citycar e una vettura alto di gamma che potrebbe essere una Maserati, per esempio la sportiva Alfieri“.

Sulla citycar elettrica si vocifera il debutto di un nuovo modello dalle dimensioni estremamente compatte tipo la Smart, escludendo – sembrerebbe – un ulteriore sviluppo della Fiat 500e, già in vendita su alcuni mercati degli Stati Uniti.  Per quanto riguarda la Maserati Alfieri elettrica, che dovrebbe debuttare non prima del 2019, questo modello potrebbe rivelarsi strategico per la Casa del Tridente in Cina: un mercato fondamentale per numero di vendite, nel quale il Governo ha in programma di dare uno stretto giro di vite alle emissioni per l’alto tasso di inquinamento che si registra nelle città.

Se per Sergio Marchionne la diffusione delle auto elettriche resterà condizionata dai limiti delle batterie (vedi autonomia e tempi di ricarica), “salvo sviluppi tecnici attualmente imprevedibili”, quelle ibride sembrano avere strada spianata. Anche l’amministratore delegato del gruppo FCA concorda che solo grazie a questa tecnologia si potranno rispettare gli obiettivi generali sulle emissioni sempre più stringenti, imposte dalle Autorità pubbliche. Su questo fronte, alla Maserati stanno già lavorando su una versione ibrida della suv Levante, attesa per il 2018, e in Alfa Romeo, sulla Giulia, la cui piattaforma (denominata Giorgio) sarebbe stata sviluppata per integrare anche delle batterie.

 

 

Articoli precedente

Peugeot 308: al volante della 2.0 turbodiesel da 150 CV

Articolo successivo

Fiat 555 RR Garage Italia Customs: la one-off per Renzo Rosso