Home»News»Maserati Ghibli Hybrid, la prima auto elettrificata della casa del Tridente

Maserati Ghibli Hybrid, la prima auto elettrificata della casa del Tridente

0
Condivisi
Pinterest Google+

La prima auto elettrificata con le gloriose insegne del Tridente è la Maserati Ghibli Hybrid. La variante ibrida monta il quattro cilindri sovralimentato da 2.0 litri di derivazione Alfa Romeo abbinato ad un alternatore a 48 volt, ad un compressore elettrico aggiuntivo (e-Booster) e ad una batteria.

Con la tecnologia a 48 Volt i consumi scendono fino al 20%

Per distribuire meglio i pesi, l’accumulatore si trova nella parte posteriore della vettura. Rispetto alla versione a gasolio, la la Ghibli elettrificata pesa circa 80 kg in meno. La Maserati Ghibli Hybrid vanta 330 CV di potenza e 450 Nm di coppia. La velocità massima è di 255 orari con uno spunto da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi. Sul fronte dei consumi, l’adozione della nuova tecnologia può comportare un contenimento in grado di raggiungere il 20% (fino a quasi 12 km per litro di percorrenza). La vettura è importante per Maserati, visto che è già stata prodotta in 100.000 esemplari. Il blu è il colore scelto dal Centro Stile per alcuni dettagli destinati ad identificare la Maserati Ghibli Hybrid.

La Maserati Ghibli Hybrid anticipa le elettriche GranTurismo e GranCabrio

Esternamente, la tinta è stata impiegata per le prese d’aria laterali, le pinze dei freni e la saetta all’interno dell’ovale che racchiude il Tridente sul montante posteriore. All’interno dell’abitacolo da 3 metri di passo (su 4,97 di lunghezza complessiva) è ripresa nelle cuciture che ricamano i sedili. La casa del Tridente ha scelto questo modello per lanciare il nuovo programma Maserati Connect. Il sistema multimediale Maserati Intelligent Assistant è di ultima generazione e lo schermo ad alta definizione dalla nuova grafica, più intuitivo e senza cornici, passa da 8,4” a 10,1”. La Maserati Ghibli Hybrid verrà fabbricata a Torino. Nel 2021 arriveranno le GranTurismo e GranCabrio elettriche.

Articoli precedente

Sovralimentata, ma senza "S", arriva la Porsche 911 Turbo da 580 CV

Articolo successivo

FCA Bank e Lotus, servizi finanziari a privati in esclusiva in 9 paesi europei