Home»Auto sportive»AMG Petronas 2015, la Classe A 45 che celebra i trionfi in Formula Uno

AMG Petronas 2015, la Classe A 45 che celebra i trionfi in Formula Uno

0
Condivisi
Pinterest Google+

Da 0 a 100 chilometri all’ora in 4,2 secondi: non è uno spunto da Formula 1, ma è un’accelerazione decisamente importante con la quale AMG Petronas 2015 World Champion Edition celebra i trionfi di questa stagione ottenuti da Mercedes-Benz. Lewis Hamilton ha vinto il titolo piloti, Nico Rosberg (primo oggi del GP finale di Abu Dhabi davanti al compagno di squadra, mentre le Ferrari di Raikkonen e Vettel sono finite rispettivamente terza e quarta) si è piazzato secondo e la casa con la Stella ha dominato il campionato costruttori con 703 punti contro i 428 della casa di Maranello, seconda. Il modello, che sarà disponibile a parte da gennaio e solo per un periodo limitato, è stato esibito ad Abu Dhabi alla vigilia dell’ultimo Gran Premio della stagione. La AMG Petronas 2015 è stata sviluppata sulla A 45 4MATIC e abbina il look delle monoposto di Formula 1 a dotazioni di equipaggiamento particolarmente ricche ed esclusive. In sintesi: una Freccia d’Argento per tutti i giorni.

La dotazione include il pacchetto aerodinamico (grande splitter al frontale e flic speciali nonché spoiler posteriore al tetto), i cerchi da 19” e la caratteristica livrea da circuito con dettagli verde petrolio e nero, che richiama il design della F1 W06 HYBRID. AMG Petronas 2015 dispone anche del pacchetto Night, dei sedili AMG Performance e dei pack AMG Exclusive e AMG Dynamic PLUS. Naturalmente anche gli interni sono ispirati alla F1 con tanto di esclusiva piastrina sul coperchio dello scomparto portaoggetti con il lettering del team. Il motore della Special Edition è lo stesso della Mercedes AMG a 45 4MATIC da 381 CV, che vale al modello il titolo di sportiva compatta più potente al mondo. Oltre alla trazione integrale, di serie c’è anche il bloccaggio del differenziale sull’asse anteriore. Il listino ufficiale definitivo di AMG Petronas 2015 ancora non c’è, ma quasi certamente sarà superiore ai 65.000 euro.

Articoli precedente

Mercato auto elettriche, la Cina ha superato gli Stati Uniti

Articolo successivo

Center Airbag, più sicurezza all'anteriore con la tecnologia ZF TRW