Home»News»MERCEDES-BENZ / Importante premio per Sprinter James Cook Westfalia

MERCEDES-BENZ / Importante premio per Sprinter James Cook Westfalia

0
Condivisi
Pinterest Google+

STOCCARDA – Il nuovo Mercedes-Benz Sprinter James Cook Westfalia è partito alla grande. Presentato in anteprima la pubblico all’ultimo Salone del Caravan 2006 di Dusseldorf, il camper Mercedes-Benz ha già conseguito un’importante vittoria: in un sondaggio tra lettori per l’elezione del Camper Van of the Year 2007, il modello James Cook ha vinto con evidente distacco nella categoria dei “camper di prezzo superiore a 40.000 Euro”. Al sondaggio hanno preso parte circa 20.000 lettori di “promobil”, la più importante rivista specializzata di camper in Europa. Il loro voto rappresenta un omaggio al nuovo concetto di veicolo dello Sprinter James Cook, che per la prima volta si presenta non come un singolo modello, bensì come una gamma con due versioni diversamente caratterizzate e numerose possibilità di personalizzazione.Il nuovo James Cook ha ottenuto il 46,9 % dei voti dei lettori nella sua categoria, conseguendo un successo che ricalca perfettamente le orme dei suoi leggendari predecessori. Del resto, l’elezione di James Cook a camper dell’anno è ormai diventata una tradizione: con la vittoria del 2007, questa serie di modelli si aggiudica infatti per la diciassettesima volta il primo posto nella sua categoria. In altre parole: James Cook ha vinto nella sua categoria ogni volta che ha preso parte al sondaggio. L’allestimento di questo fortunato camper viene effettuato totalmente a cura di Westfalia Van Conversion.Il nuovo James Cook è realizzato sulla base dello Sprinter Mercedes-Benz. Nella nuova categoria dei veicoli utilizzati come base per i camper, lo Sprinter, lanciato con successo sul mercato nella primavera dello scorso anno, ha ottenuto un risultato eccellente, arrivando secondo al suo primo tentativo. La sua dotazione di sicurezza senza rivali – motori potenti e dai consumi estremamente ridotti, cabina confortevole ed equipaggiata – gli hanno consentito di guadagnarsi il favore dei lettori. Ma queste non sono le uniche caratteristiche che rendono Euro Sprinter un’ottima scelta come base per l’allestimento di camper. Ad esempio, si tratta dell’unico veicolo base disponibile dalla fabbrica in una speciale versione a telaio ribassato con sospensioni posteriori a ruote indipendenti. Inoltre, Mercedes-Benz Euro Sprinter è l’unico modello della sua categoria che offre la disponibilità di un cambio automatico con convertitore di coppia particolarmente confortevole.Un altro importante successo nel sondaggio per l’elezione del camper dell’anno è stato conseguito dal Mercedes-Benz Viano Marco Polo. La versione Marco Polo 4Matic ha ottenuto il secondo posto nella sua categoria. Grazie alla trazione integrale, il Marco Polo 4Matic garantisce notevoli vantaggi nella marcia su percorsi sterrati e nell’esercizio invernale, un criterio di scelta spesso importante per i camper. Anche Viano Marco Polo è frutto di una stretta collaborazione tra Mercedes-Benz e Westfalia Van Conversion. Anche numerosi altri prodotti realizzati da rinomati produttori di camper sulla base di veicoli Mercedes-Benz hanno ottenuto buoni risultati, in particolare il modello Hymermobil Classe S su Sprinter, che è arrivato primo con un notevole distacco nella categoria dei camper integrati di prezzo superiore a 100.000 Euro. Anche i modelli di punta Hymermobil Classe B SL vengono allestiti sulla base dello Sprinter. Questo abituale vincitore nella categoria dei “camper integrati fino a 100 000 Euro” è uscito vittorioso anche dal sondaggio di quest’anno.Nella categoria di James Cook, la medaglia di bronzo è andata a La Strada Regent, mentre al quarto posto nelle rispettive categorie sono stati votati il modello a trazione integrale Bawemo Icebird ed il Pilote Galaxy Explorateur nella sezione “veicoli importati” dei “camper integrati fino a 100.000 Euro”. Tutti e tre i camper sono realizzati sulla base dello Sprinter Mercedes-Benz.

Articoli precedente

FIAT V.C./ Michael Schumacher in pensione sul Nuovo Scudo

Articolo successivo

PUBBLICITA’ /”Nessuno ti ama come un concessionario Skoda”