Home»News»MERCEDES-BENZ/ Il nuovo Actros ai nastri di partenza

MERCEDES-BENZ/ Il nuovo Actros ai nastri di partenza

0
Condivisi
Pinterest Google+

STOCCARDA – Il nuovo Actros Mercedes-Benz ai nastri di partenza. La terza generazione della famiglia Actros è stata ulteriormente perfezionata attraverso 37 interventi che ne migliorano redditività, comfort, sicurezza e design. Per la prima volta in questo segmento, i nuovi Actros adotteranno di serie il cambio completamente automatizzato PowerShift Mercedes. Questo passo importante testimonia la leadership dell’Actros che, dal 1996 anno del suo esordio, è diventato un vero e proprio trendsetter nel segmento e che, con 550.000 esemplari in circolazione in più di 100 Paesi, è salito in testa alle classifiche come l’autocarro più venduto. Il cambio PowerShift Mercedes ulteriormente evoluto è ora di serie per tutti i trattori stradali Actros. Mercedes-Benz è dunque la prima Casa di veicoli indus-tria-li ad offrire di serie su un autocarro pesante un cambio completamente auto-matizzato. PowerShift Mercedes associa il cambio ad un sistema di comando elettronico che, oltre al cambio marcia automatico ed all’azionamento della frizione, prevede anche numerose altre funzioni. Per il cliente tutto questo si traduce in una guida più confortevole, redditizia e sicura. Su strade sempre più congestionate il cambio automatizzato rappresenta un ulteriore contributo ad una maggiore sicurezza nel traffico. L’Actros adotta motorizzazioni BlueTec collaudate 100.000 volte ed è leader nei consumi. Queste si suddividono in sei classi di potenza, da 235 kW (320 CV) a 350 kW (476 CV), per i V6 e in tre classi di potenza, da 375 kW (510 CV) a 440 kW (598 CV), per i V8. La tecnologia BlueTec coniuga in maniera esemplare ecologia ed economia. Gli autocarri BlueTec Mercedes-Benz finora in circolazione hanno permesso di risparmiare fino a ca. 300 milioni di litri di gasolio, riducendo le emissioni di biossido di carbonio nell’ordine di 700.000 t.

Articoli precedente

FORD/ Si conferma il marchio estero più venduto in Italia

Articolo successivo

NISSAN/ Green Program 2010 riceve riconoscimento Eco First