Home»News»Mercedes Classe R, la Stella cadente: definitivo addio dopo 12 anni

Mercedes Classe R, la Stella cadente: definitivo addio dopo 12 anni

0
Condivisi
Pinterest Google+

Mercedes Classe R addio. La casa con la Stella cesserà in settembre la produzione della non fortunatissima monovolume che dal 2013 è destinata solo alla Cina. Nel 2010 aveva subito un primo restyling, a quanto pare non troppo utile. Il ciclo di vita di Mercedes Classe R è durato complessivamente 12 anni: era stata presentata nel 2005. Gli ultimi modelli vengono fabbricati dall’americana AM General. La monovolume tedesca ha misure imponenti per assicurare un certo comfort agli occupanti, fino a sette: fra 4,92 e 5,16 metri. In Cina, naturalmente, viene venduta nella sua sua variante a passo lungo.

200 mila Mercedes Classe R

Il costruttore di Stoccarda non teme di perdere i clienti del Regno di Mezzo perché con GLS continua ad avere in gamma un veicolo a sette posti. “Cesseremo la produzione”, ha assicurato Dieter Zetsche, Ceo di Daimler oltre che numero uno di Mercedes-Benz Cars, rispondendo alle domande sulla trimestrale, fra l’altro estremamente positiva. Tra aprile e giugno il fatturato è salito del 7% a più di 41 miliardi e l’Ebit della divisione Cars è schizzato oltre il 10%. In Cina Mercedes Classe R resterà a listino fino al termine del 2018. Il modello non è stato esattamente un best seller: dal suo debutto è stato commercializzato in 200.000 esemplari. Non avendo sfondato nemmeno in Cina, Mercedes ha deciso di “rottamarla”.

Articoli precedente

Suzuki ancora in serie A con il Torino, "calcia" come sponsor principale

Articolo successivo

Il "lato B" della nuova Volvo XC40, il suv compatto che arriva nel 2018