Home»News»Guida autonoma, 10 auto Renault Nissan entro 2020 con Microsoft

Guida autonoma, 10 auto Renault Nissan entro 2020 con Microsoft

2
Condivisi
Pinterest Google+

Connettività griffata Microsoft per i veicoli dell’Alleanza Renault Nissan: i primi 10 con tecnologia di guida autonoma dovrebbero debuttare entro il 2020. Il colosso franco giapponese e quello americano hanno ufficializzato la sottoscrizione di un accordo pluriennale globale sui sistemi di nuova generazione, “per sviluppare insieme a livello mondiale l’esperienza di guida connessa”. Si completa così il mosaico delle cooperazioni strategiche fra costruttori e società impegnate nella digitalizzazione del comparto: ormai tutti i “big” sono in…strada. In una nota viene precisato che le coopereranno per sviluppare i servizi connessi di prossima generazione “pensati per le automobili che utilizzano Microsoft Azure, piattaforma di smart cloud di Microsoft”.

L’Alleanza Renault-Nissan assicura di essere all’avanguardia “nell’implementazione delle funzionalità di guida autonoma e di connettività su ampia scala sui veicoli mass market a prezzi accessibili”. Entro il 2020, Renault Nissan ha come obiettivo quello di sviluppare tecnologie e funzionalità legate alla connettività per “supportare il lancio di oltre 10 veicoli dotati della tecnologia di guida autonoma con servizi mirati a migliorare la fruizione del nuovo tempo libero a bordo”. Microsoft Azure metterà a disposizione una piattaforma cloud globale per permettere a Renault-Nissan di fornire servizi ovunque nel mondo. Tra le altre cose, l’Allenaz punta anche a migliorare la produttività in auto, trasformando i tempi di percorrenza giornaliera casa-lavoro, consentire l’accesso agli aggiornamenti wireless OTA, controllare l’auto a distanza e proteggere il veicolo.

Articoli precedente

Kia Niro, la crossover "furba": ibrida e compatta

Articolo successivo

Nuove Volvo S90 e V90: la nostra prova su strada