Home»News»Al Top Marques 2019 debutta il nuovo Militem Ferox

Al Top Marques 2019 debutta il nuovo Militem Ferox

0
Condivisi
Pinterest Google+

Militem presenta al Top Marques di Monaco il nuovo Ferox. Esteticamente vuole essere fedele all’identità originale della Jeep Wrangler, mantenendo i fari rotondi e la combinazione dei fendinebbia di serie. Il tutto abbinato a un paraurti anteriore ridisegnato e alla nuova calandra Militem. Questo stile evidenzia i passaruota allargati nella parte anteriore e posteriore a protezione degli pneumatici maggiorati, montati su cerchi da 20”. Al posteriore si notano immediatamente la ruota di scorta Black Edition Militem, il paraurti posteriore ridisegnato in tinta carrozzeria, il diffusore e il doppio terminale di scarico sportivo in acciaio inox. Non solo: il Ferox mantiene le stesse caratteristiche di versatilità della Wrangler, con hard top in tinta carrozzeria, modulare a tre elementi per facilitarne la rimozione.

Militem Ferox

Interni lussuosi e sportivi

C’è anche la possibilità di avere il soft top con apertura e chiusura elettrica. Corredato di finestrini posteriori rimovibili che consentono un’ampia panoramica. Anche le portiere in alluminio possono essere tolte, per dare una sensazione di massimo contatto con l’esterno. Il parabrezza è ripiegabile sul cofano anteriore e lascia immaginare di viaggiare su una roadster. Il vero punto forte, però, è l’abitacolo. Personalizzabile in base alle preferenze del cliente: il Ferox utilizza pelle pregiata di alta qualità, in tante tonalità differenti. Gl’interni sono realizzati dai maestri artigiani con estrema cura, e prevedono molteplici combinazioni e abbinamenti tra pelle e Alcantara, per rendere l’atmosfera più sportiva ed esclusiva. Lo stesso vale per il cruscotto, la consolle centrale e i rivestimenti delle portiere, che possono essere realizzati in un’ampia varietà di colori e disegni. La consolle comprende il quadro dotato di display a led da 7” e il sistema multimediale UconnectT di quarta generazione.

Il nuovo Ferox è disponibile con motori a benzina 2.0 lt. Turbo da 272 CV (400 Nm) e V6 3.6 lt. da 285 CV (260 Nm) di coppia, entrambi con cambio automatico a 8 rapporti. Estrema evoluzione del Wrangler Rubicon, rimane fedele alla sua storia e alle sue caratteristiche, ed è in grado di affrontare le condizioni di guida più difficili e imprevedibili. Dulcis in fundo, tutti i componenti Militem sono dotati della garanzia di Copertura di 3 anni o 100 mila chilometri.

Militem Ferox

Articoli precedente

Volvo presenta il primo visore che permette di “guidare” un’auto

Articolo successivo

Ferrari SF90 Stradale, la hypercar ibrida plug-in da 25 km a zero emissioni