Home»News»Mini Challenge­: al via l’ottava stagione del monomarca british

Mini Challenge­: al via l’ottava stagione del monomarca british

1
Condivisi
Pinterest Google+

Tutto pronto per una nuova stagione del Mini Challenge­. Due categorie, numerosi piloti e team e sei appuntamenti sui maggiori circuiti italiani. Giunto all’ottava edizione consecutiva, il campionato monomarca torna oggi a scaldare i motori in pista all’autodromo nazionale di Monza con 22 vetture in griglia.

I team  si sfideranno durante i sei weekend di gara, da aprile ad ottobre, all’interno degli Aci Racing Weekend. Confermata la doppia categoria: Challenge Pro e Lite. Entrambe nascono grazie al supporto di Promodrive Automotive. Basate sulla John Cooper Works 3 porte, le due vetture sono estremamente prestazionali, la prima con 265 CV e la seconda con 231 CV e sono dotate di un allestimento specifico racing. Un Safety Kit e un Aerodynamic Kit ne esaltano poi le performance, aumentando sicurezza e garantendo divertimento di guida.

Le gare si snodano in due turni di prove libere/test della durata di 25 minuti l’una, una sezione di prove ufficiali di qualifica di 30 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna. La griglia di partenza di Gara 1 è stilata in base ai tempi conseguiti da ogni pilota nelle prove ufficiali di qualifica, mentre la griglia di partenza di Gara 2 si ottiene invertendo le posizioni dei primi otto piloti classificati di Gara 1, seguiti in griglia dagli altri piloti classificatisi dal 9° all’ultimo posto. La prima vettura classificata è quella che per prima taglia il traguardo alla conclusione del programma della singola gara e dopo aver conteggiato le eventuali penalità. Al termine di ogni gara ci saranno due differenti classifiche, Pro e Lite.

Mini Challenge­

Mini Experience

Durante i week end di gara gli ospiti potranno vivere un’esperienza di guida particolare. Nelle giornate di sabato e domenica,  nelle aree dedicate all’interno dell’autodromo, ci sarà una sessione teorica di introduzione tecnica del mondo John Cooper Works e del Mini Challenge. A seguire una parte pratica che comprende 4 differenti tipologie di esercizi: Slalom, Skid, Frenata, Evitamento ostacolo. L’adesione alla John Cooper Works Experience è possibile, a pagamento, contattando direttamente il concessionario di zona oppure iscrivendosi attraverso la piattaforma di loyalty Mini Republic .

Il  Campionato verrà trasmesso in streaming sul sito dedicato, sulla pagina Facebook Mini Italia e su Dplay, il servizio OTT del gruppo Discovery Italia.

Mini Challenge­

Articoli precedente

Ford Focus Active: protagonista della nuova puntata TV

Articolo successivo

Emissioni, FCA paga Tesla per avere le sue auto nella flotta: eviterà multe