Home»News»Clubman ALL4, nuova Mini Cooper S e SD a trazione integrale

Clubman ALL4, nuova Mini Cooper S e SD a trazione integrale

0
Condivisi
Pinterest Google+

La nuova Mini Clubman debutta anche con l’ultima generazione della trazione integrale ALL4 a regolazione elettroidraulica sviluppata ex novo. Per la prima volta, fa sapere il marchio britannico del gruppo BMW, questa tecnologia è disponibile su due varianti: Cooper S e Cooper SD. Le dimensioni esterne non cambiano, naturalmente: 4,253 metri di lunghezza (2,67 di passo), 1,8 di larghezza e 1,441 di altezza. Il sistema ALL4 integra l’offerta a due sole ruote motrici (quelle anteriori): la trazione integrale è stata realizzata “applicando il principio costruttivo con rinvio angolare e power-take-off sull’asse anteriore, con albero cardanico bipartito per la trasmissione di potenza e frizione a lamelle hang-on nel differenziale posteriore”, informa una nota del costruttore. Mini Clubman ALL4 viene annunciata più puntuale nella risposta e più precisa nella ripartizione della coppia sugli assi. Vengono garantiti sia un handlig sportivo sia una “trazione eccellente a tutte le condizioni meteorologiche e stradali”.

Disponibile in otto allestimenti, Mini Clubman ALL4 offre il servosterzo elettromeccanico con funzione Servotronic, il Controllo dinamico della stabilità (DSC), il blocco del differenziale a controllo elettronico (EDLC), il Performance Control ed i cerchi in lega da 17” di serie. Cerchi più grandi (18 e 19”), assetto sportivo e Dynamic Damper Control (DTC) compaiono nella lista degli optional. Mini Cooper S Clubman ALL4 monta il quattro cilindri a benzina TwinPower Turbo da 2.0 litri e 192 CV (280 Nm) mentre Mini Cooper SD Clubman ALL4 dipone dell’unità quattro cilindri diesel TwinPower Turbo sempre da 2.0 litri da 190 CV con 400 Nm di coppia massima per la quale vengono dichiarati consumi nel ciclo misto che scendono fino a 4,8 l/100 km (126 g/km di emissioni di CO2).

Articoli precedente

Prova in anteprima, tra le nevi svedesi, dell’attesissima Jaguar F-Pace

Articolo successivo

L'Aston Martin DB10 di 007 all'asta per Medici Senza Frontiere