Home»News»MITSUBISHI / Collaborazione con l’Istituto Datini di Prato

MITSUBISHI / Collaborazione con l’Istituto Datini di Prato

0
Condivisi
Pinterest Google+

MILANO – Azzurra De Luca, 18 anni, iscritta al quarto anno dell’Istitituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici e della Pubblicità “Francesco Datini” frequenta la 4° B GR, dove il suffisso GR sta per indirizzo grafico-pubblicitario. A lei è andato il primo premio per la creatività più originale votata dalla giuria (guidata dal noto designer Massimo Giacom) che ha valutato oltre 100 disegni pervenuti al concorso “Paint my Ride” promosso da Clive Griffith. Azzurra, nonostante la giovane età, dimostra di essere particolarmente portata per le attività grafiche ed artistiche in generale, visto che dedica altrettanta passione anche allo studio di uno strumento originale come il basso. La sua sezione in particolare, ma tutti gli alunni dell’indirizzo grafico-pubblicitario dimostrano una buona attitudine artistica e non a caso il secondo posto del concorso se lo è aggiudicato una proposta giunta dalla medesima scuola, dunque i complimenti per il buon lavoro vanno oltre che ai ragazzi, anche al validissimo corpo docenti che li prepara e motiva.Colt, la piccola compatta di segmento B, inseparabile compagna di viaggio del roadshow di Clive, da ieri gira con l’inedita personalizzazione che collega, con colorato brio, al mondo della musica ed alla lingua inglese. Musica e vocaboli in inglese: questo è il metodo non convenzionale d’insegnamento della lingua anglosassone adottato da Clive che propone testi di noti brani musicali concentrando l’attenzione su una singola parola o su un’espressione tipica riportata nel brano stesso, in lingua originale. La traduzione in italiano del vocabolo o del modo di dire rimane impressa nell’ascoltatore che, associandola al ritornello della canzone che conosce, non ne dimenticherà più il significato. In breve: si stimola l’apprendimento, facendo leva su quello che già conosciamo. Questo il succo dello spettacolo di Clive offerto, in occasione della cerimonia di premiazione a Prato, alla classe di Azzurra. Lo spettacolo propedeutico sta ricalcando il medesimo successo dell’omonima trasmissione radiofonica (da 6 anni su RMC): oltre 3000 Istituti Italiani hanno chiesto di venir visitati dal roadshow, tanto da far supporre che il felice connubio tra lo “speak easy roadshow” e Mitsubishi continuerà ancora per lungo tempo. La M.M.Automobili Italia, importatrice e distributrice dei veicoli Mitsubishi Motors in Italia, da due anni fornisce Clive di un puledro (in inglese colt) dagli occhi a mandorla. Mitsubishi Colt, vettura specificatamente destinata ai giovani clienti e nuova icona del brand Mitsubishi, conquista grazie al design moderno e pulito, alla grande abitabilità e flessibilità nella disposizione dei sedili, al prezzo competitivo ed alla variegata offerta: motorizzazione 1.1, 1.3 e 1.5 benzina, 1.5 DID (ad iniezione diretta del diesel) 1.5 turbo da 150 CV; carrozzeria a 3 e 5 porte con variabile coupè cabriolet, perfetta per la stagione estiva.

Articoli precedente

PNEUMATICI MARANGONI / Ricomincia la sfida

Articolo successivo

Man / Successo dei suoi piloti all’European Truck Racing in Belgio