Home»News»VM MOTORI/ Due imprese da record nel corso del 2007

VM MOTORI/ Due imprese da record nel corso del 2007

0
Condivisi
Pinterest Google+

CENTO (FE) – Sotto il cofano di una Jeep Wrangler, il motore costruito a Cento (FE) ha scalato i 7000 metri di una vetta del Sud America. Contemporaneamente, un altro VM montato su un Chrysler Voyager ha percorso senza guasti oltre 500.000 km. Due record nel corso del 2007 hanno messo in piena luce le doti dei potenti turbodiesel prodotti negli stabilimenti VM Motori di Cento. L’RA 428 DOHC, noto con la denominazione di “Panther”, è stato infatti protagonista, assieme ad un agile e robusto Jeep Wrangler, di una impresa che ha portato il marchio Chrysler e quello della VM Motori sul tetto del mondo, o quasi. Meno avventurosamente, un altro motore di casa VM ha portato un Voyager a stabilire un vero e proprio primato di longevità: oltre 500mila chilometri in cinque anni di strada, senza subire sostituzioni importanti. Le due imprese, oltre a riconoscere il merito della tecnologia italiana in tema motoristico, rilanciano il diesel in termini di prestazioni e di riduzione della CO2. Infatti, al momento attuale, quando il prezzo del gasolio ha raggiunto quello della benzina, il diesel VM continua a mantenere il vantaggio di emettere il 25% meno di anidride carbonica e riafferma la sua superiorità in fatto di robustezza e di durata.

Articoli precedente

LOJACK/ Conferma la sua efficacia, recuperata Range Rover rubata

Articolo successivo

FIAT/ 500 “speciale” per Valentino Rossi