Home»News»Nuova Renault Captur, il B-suv più venduto d’Europa, a caccia di conferme

Nuova Renault Captur, il B-suv più venduto d’Europa, a caccia di conferme

3
Condivisi
Pinterest Google+

Nuova Renault Captur, il B-suv più venduto d’Europa, a caccia di conferme

La nuova Renault Captur, il B-suv più venduto d’Europa (30.000 esemplari in Italia nel 2018), arriva nei primi mesi del 2020. Pur senza un vero e proprio stand, il costruttore francese lo ha esibito nell’ambito del Salone di Francoforte. Anticipandone anche una futura motorizzazione ibrida plug-in. Un’opzione indispensabile per un IAA quasi “deserto”, ma molto elettrificato, ed anche per limare le emissioni medie della flotta.

Suv compatto (4,23 metri) con 90 combinazioni cromatiche per gli esterni

La nuova Renault Captur è una macchina più ispirata ai suv. Lo dimostrano alcune scelte estetiche e, in qualche modo, lo confermano la proporzioni aggiornate. La lunghezza raggiunge i 4,23 metri (11 cm in più) ed il passo guadagna 20 millimetri (2,63). Il modello è altamente personalizzabile: solo per gli esterni sono previste 90 configurazioni fra tinte di carrozzeria (10), colori del tetto (4) e pacchetti di configurazione (3). All’interno dell’abitacolo fanno la loro comparsa nuovi e più generosi schermi, fino a 9,3 e fino a 10,2 pollici.

Renault Captur con fino a 45 chilometri di autonomia elettrica

Tra le molte novità ci sono sia una plancia sia un volante assolutamente inediti. Sotto il cofano sono disponibili motori a benzina tra i 100 ed i 155 CV e diesel (tra 95 e 115 CV) con cambi manuali a 5 o 6 rapporti o con trasmissione automatica a doppia frizione EDC a 7 marce. Nel corso del 2020 arriverà anche la declinazione E-Tech Plug-in, la prima versione ricaricabile del gruppo Renault. In modalità elettrica la nuova Renault Captur è accreditata di una percorrenza che raggiunge i 45 km con una velocità massima di 135 km/h.

E-Tech Plug-in, la prima tecnologia ibrida, coperta da 150 brevetti

La tecnologia francese è coperta da oltre 150 brevetti. Il sistema abbina due motori elettrici all’unità benzina da 1.6 litri. La batteria sfiora i 10 kWh di capacità (9,8). Sul fronte degli ADAS, il crossover della Losanga distingue fra tre grandi classi di sistemi di assistenza – Guida, Parcheggio e Sicurezza – tutte commendabili attraverso l’Easy Link. Il costruttore parla dell’Highway and Traffic Jam Companion (Guida autonoma di 2° livello) come del proprio “fiore all’occhiello”.

Renault Captur

Articoli precedente

Ventunesimo aumenti dei prezzi dei carburanti per Eni. Sale anche Q8

Articolo successivo

Redditività, Porsche 911 senza rivali. Anche una Ferrari sul podio 2018