Home»News»Nella nuova puntata in TV vi raccontiamo la mobilità del futuro

Nella nuova puntata in TV vi raccontiamo la mobilità del futuro

1
Condivisi
Pinterest Google+

La mobilità del domani sarà, indubbiamente, sempre più ecofriendly. Un tema molto importante che noi di Yellow abbiamo deciso di approfondire con una puntata dedicata. L’indagine sul futuro sarà guidata da Mercedes, marchio particolarmente attivo su più fronti per quanto riguarda la sostenibilità.

Nel corso della trasmissione tratteremo tutti i temi relativi alla mobilità del futuro, dalle auto elettriche a quelle a idrogeno, passando per la propulsione ibrida. Ancora: motori termici più efficienti, connettività, guida autonoma e car sharing. Il tutto illustrato da Eugenio Blasetti, press relation and communication manager di Mercedes Benz Italia. A contorno i test di smart elettrica, Mercedes GLE ibrida plug-in e GLE fuel cell, e Classe E ibrida plugin diesel.

Quindi, se volete intraprendere un viaggio in questo nuovo mondo che è alle porte, non perdete la prossima puntata di Yellow, che andrà in onda

SABATO 20 OTTOBRE alle ore 24.00 su Canale Italia (ch 83 del DTT)

DOMENICA 21 OTTOBRE alle ore 18.00 su Telelombardia (ch 10 del DTT)

TUTTE LE REPLICHE IN TV

Il settimanale viene trasmesso anche da Retesole (Umbria, Ch13, mercoledì ore 22.30 e, in replica, venerdì ore 23.00); LaC (Calabria, Ch19, sabato ore 15.30); Lira TV (Campania Ch15, giovedì ore 20.00 e, in replica, sabato ore 23.30); Rete Oro (Lazio, Ch18, sabato ore 23.30 e, in replica, martedì ore 21.00);Teletruria (Toscana, Ch10, sabato ore 22.00 e, in replica, domenica ore 18.25 e lunedì ore 10.30 o Ch185, domenica ore 20.15 e, in replica, lunedì ore 23.15 e martedì ore 9.00); TRM TV (Basilicata e Puglia, Ch16, venerdì ore 23.00).

E la nuova puntata sarà online sul sito Yellow Motori da lunedì 22 ottobre.

> GUARDA TUTTI I VIDEO DI YELLOW MOTORI SUL CANALE DI YOUTUBE

Smart EQ fortwo

Articoli precedente

Peugeot: dal 2020 una nuova gamma di sportive elettriche

Articolo successivo

Bugatti Chiron di Lego, oltre un milione di mattoncini e 5,3 CV di potenza