Home»News»NEOMAN/ Risultati 2005 senza sorprese

NEOMAN/ Risultati 2005 senza sorprese

0
Condivisi
Pinterest Google+

STOCCARDA (GER) – Il gruppo Neoman Bus ha confermato il risultato dello scorso esercizio registrando perdite nel risultato operativo 2005 da 36 milioni di euro, nonché un calo del fatturato complessivo che è sceso a 1,168 miliardi di euro. L’afflusso di nuovi ordini per il 2006 rivela invece un andamento vivace. I risultati dell’esercizio concluso si sono raggiunti in uno scenario operativo che in Germania è particolarmente critico. La quota d’esportazione pari al 66% si mantiene ad alto livello e dimostra l’orientamento internazionale dell’azienda. Le vendite di autobus sono calate di un punto percentuale a 6.009 autobus ed autotelai, e più precisamente a 2.928 autobus completi dei marchi Man e Neoplan a 3.081 autotelai e CKD. La quota di mercato in Europa è del 12,8%, in Germania ha raggiunto il 25,9%. Gli investimenti dell’ordine di 21 milioni sono stati inferiori rispetto agli stanziamenti dell’anno precedente. Il valore degli ordini dell’esercizio 2005 è lievitato del 14,4% portandosi a 1,4 miliardi di euro. In termini di unità questo aumento si è tradotto addirittura ad un plus del 21%. Nei prossimi anni il gruppo Neoman Bus si concentrerà su diverse strategie: ottimizzazione della produzione, incremento delle quote di mercato ed ulteriori misure di fidelizzazione della clientela. La versione compatta del GT Neoplan Starliner, presentata al busworld di Courtrai, ha risvegliato interesse nel pubblico. Lo Starliner non è stato solo nominato “Coach of the Year 2006“, ma ha ottenuto anche ambiti riconoscimenti per il migliore design ed il migliore impianto audio. Il Gruppo Neoman Bus è stato inoltre eletto “Busbuilder of the Year“. Al Man Lion’s City DD è stato assegnato il rinomato premio internazionale iF Award che rende omaggio al migliore design.

Articoli precedente

DHL/ Lo spedizioniere delle missioni impossibili

Articolo successivo

AUDI/ E' Q7 la regina delle vendite