Home»News»NEVS cala il poker, quattro nuove Saab elettriche nel 2018

NEVS cala il poker, quattro nuove Saab elettriche nel 2018

1
Condivisi
Pinterest Google+

Quattro nuove Saab senza il nome Saab: è il piano di rilancio del costruttore svedese di proprietà cinese messo a punto da NEVS (National Electric Vehicle Sweden) che potrebbe concretizzarsi entro il 2018. Le quattro auto verrebbe prodotte sulla stessa medesima piattaforma Phoenix che Saab aveva sviluppato prima del dissesto e parziale eredità dei tempi di General Motors. I piani anticipati in parte da SAABblog.net riguardano due suv, un crossover di taglia media (Urban Adventurer) ed una fastback (Active All Rounder), i cui schizzi evidenziano linee molto filanti e forme “disinvolte” e accattivanti.

Quello che non si vede, ma sembra sicuro è il tipo di alimentazione: tutti i nuovi modelli Saab saranno elettrici. L’offensiva a zero emissioni dovrebbe tuttavia cominciare già nel 2017 con una nuova generazione di Saab 9-3 offerta inizialmente solo in Svezia e Cina, i due mercato “domestici” di NEVS che dovrà ribattezzare con un altro nome le auto di prossima produzione. NEVS è impegnata anche in Turchia quale partner di TÜBITAK nello sviluppo della prima auto nazionale del paese.

Articoli precedente

Donkervoort, tre sportive D8 GTO "senza compromessi"

Articolo successivo

Eni taglia il GPL, Esso aumenta la benzina, ribassi IP e Tamoil