Home»News»Nevs, marchio svedese, controllo cinese, sviluppo turco e tecnolgia giapponese

Nevs, marchio svedese, controllo cinese, sviluppo turco e tecnolgia giapponese

0
Condivisi
Pinterest Google+

Marchio della Svezia, proprietà della Cina, prospettive in Turchia (svilupperà l’auto nazionale) e adesso anche tecnologia dal Giappone: NEVS – acronimo di National Electric Vehicles Sweden, la società che ha rilevato il marchio Saab – ha ufficializzato una “collaborazione strategica con Renesas Electronics”, uno dei principali produttori al mondo di semiconduttori per il comparto automotive il cui quartier generale si trova a Tokyo. In una nota, NEVS spiega che “l’architettura ottimizzata per veicoli elettrici” combinata con i “sistemi tecnologici maturi di Renesas Electronics”, le parti svilupperanno “soluzioni su misura” per veicoli alimentati con energie alternative.

NEVS, che ha un impegno a lungo termine con il mercato cinese, conferma di voler lavorare con partner che condividono la stessa visione per una “mobilità con un futuro più sostenibile”. Stefan Tilk, numero due di NEVS, ha dichiarato di tenere in “altissima considerazione l’esperienza di Renesas Electronics nello sviluppo di sistemi per veicoli ad alimentazione alternativa e gli sforzi compiuti per soluzioni innovative e sostenibili dal punto di vista ambientale. Il gruppo giapponese ha filiali in una ventina di paesi.

Articoli precedente

Lexus RX 450h, la prova su strada del nuovo suv ibrido di lusso

Articolo successivo

Aumenta ancora la verde, rincari Esso e Q8/Shell