Home»News»Nio ES6, il secondo suv elettrico della start-up cinese. Costerà 46.000 euro

Nio ES6, il secondo suv elettrico della start-up cinese. Costerà 46.000 euro

0
Condivisi
Pinterest Google+

Nio ES6, il secondo suv elettrico della start-up cinese. Costerà 46.000 euro

La Volkswagen ID.R ha appena soffiato alla Nio EP9 il primato elettrico sulla Nordschleife del Nurburgring, ma il costrutto cinese rilancia. Non nell’Inferno Verde tedesco, ma sul mercato del Celeste Impero. Perché con la Nio ES6 intende offrire un nuovo modello a zero emissioni (il primo è la ES8 a sette posti).

Autonomie annunciate fra i 410 ed i 510 chilometri per la Nio ES6

Si tratta di uno sport utility vehicle offerto con due distinte batterie, da 70 ed 84 kWh, e con due livelli di potenza. La versione “base” assicura 435 CV, quella più performante sfiora addirittura i 545. La Nio ES6, almeno stando alle anticipazioni del portale specializzato electrive, disporrebbe di autonomie comprese fra i 410 ed i 510 chilometri. La produzione del nuovo modello sarebbe già cominciata e le prime consegne dovrebbero avvenire entro la fine del mese.

Il costruttore vuole realizzare un nuovo stabilimento a Pechino

A quanto pare Nio (che è impegnata dalla prima stagione anche nella Formula E) sta progettando la realizzazione di un proprio stabilimento dopo che i piani per la realizzazione di un insediamento a Shanghai non erano andati a buon fine. La società punta su Pechino, dove preferirebbe investire assieme ad un’altra società. Ma il Ceo William Li non ha escluso la soluzione “autarchica” perché l’attuale capacità produttiva di 100.000 unità nel sito JAC è giudicata insufficiente. Il prezzo della nuova ES6 parte dell’equivalente di 46.000 euro

Articoli precedente

Pneumatico senza aria, la gomma anti stress di Michelin e General Motors

Articolo successivo

MegaBonus, la nuova campagna Fiat per sostenere le vendite (in calo)