Home»News»Nio ES6, il suv cinese disegnato e in parte sviluppato a Monaco di Baviera

Nio ES6, il suv cinese disegnato e in parte sviluppato a Monaco di Baviera

0
Condivisi
Pinterest Google+

L’Europa può attendere: la nuova Nio ES6, il secondo modello del “giovane” costruttore cinese (è stato fondato nel 2014), è destinato per il momento al solo mercato domestico. Si tratta di un suv elettrico che misura una ventina di centimetri in meno rispetto all’ES8, la prima auto di serie lanciata da Nio e consegnata da giungo in 10.000 unità, già impegnata da anni in Formula E. Con la EP9, Nio ha anche fatto registrare un giro record a zero emissioni sulla Nordschleife del Nurburgring.

Prezzi decisamente interessanti: da 45.700 euro per 410 km di autonomia

Comparati ai dati tecnici, i prezzi sono decisamente interessanti perché partono dall’equivalente di 45.700 euro per la versione base con 410 chilometri di autonomia dichiarata. La batteria è da 70 kWh e la potenza delle due unità elettriche è di 320 kW, equamente divisi tra l’asse anteriore e posteriore. Per la declinazione più potente (400 kW, di cui 240 dietro) servono 57.200 euro, accumulatore da 84 kWh incluso. In questa configurazione (spunto da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi) la percorrenza dichiarato è di 510 chilometri.

La Nio ES6 è stata presentata a Shanghai ed è già prenotabile

Sul mercato europeo si tratterebbe di un listino decisamente accattivante, ma per la Nio ES6 (oltre 4,8 metri di lunghezza) non è ancora prevista una commercializzazione nel Vecchio Continente. In Europa, a Monaco di Baviera per la precisione, sono stati curati una parte dello sviluppo ed il design. Inevitabilmente le ambizioni sono premium, anche se optando per il noleggio degli accumulatori il prezzo d’acquisto può scendere di circa 12.500 euro. Il nuovo modello è stato presentato a Shanghai ed il costruttore ha reso noto che i clienti interessati possono già prenotare la Nio ES6. Le consegne non dovrebbero avvenire prima della prossima estate.

Articoli precedente

L'ecotassa mette d'accordo tutti: contro il Governo che "naviga a vista"

Articolo successivo

Cuciture sacca da sci da richiamo: "grane" per Porsche Macan e Cayenne