Home»News»Nio ES8, suv elettrico cinese a trazione integrale disegnato in Germania

Nio ES8, suv elettrico cinese a trazione integrale disegnato in Germania

0
Condivisi
Pinterest Google+

Il Salone di Shanghai, aperto al pubblico fino al 28 aprile 2017, è una passerella elettrica e Nio, la start-up cinese impegnata anche in Formula E, ne ha approfittato per esibire un suv a sette posti che, almeno nei piani, dovrebbe arrivare sul mercato nel 2019: Nio ES8. Il generoso modello con telaio e carrozzeria in alluminio dispone delle trazione integrale ed è alimentato da due unità elettriche, una per asse. Nio ES8 è (o dovrebbe essere) il secondo modello della società, che già raccolto gli ordini per la supersportiva EP9 (che avrebbe percorso un giro da primato lungo la Nordschleife dell’Inferno Verde del Nürburgring): ne era stata annunciata una produzione di sei esemplari da 1,1 milioni di euro ciascuna, ma a quanto pare è cresciuta a dieci, mentre il prezzo è lievitato fino a 1,4 milioni.

Il suv a batterie Nio ES8 misura oltre 5 metri di lunghezza ed al comfort degli occupanti pensa anche un sistema di sospensioni pneumatiche. Le linee sono state sviluppate in Germania, nel centro di design di Monaco di Baviera diretto da Kris Tomasson. A quanto pare, gli ordini dovrebbero venire aperti già entro la fine dell’anno, mentre le prime consegne sarebbero previste per gli inizi del 2018.

Articoli precedente

Renault R.S. 2027 Vision: originale interpretazione delle future F1

Articolo successivo

Marzo e trimestre positivi in Europa, auto e Alfa Romeo "tirano"