Home»News»NISSAN/ Sta per essere eletto il campione italiano della GT Academy

NISSAN/ Sta per essere eletto il campione italiano della GT Academy

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma – Nissan e Sony Computer Entertainment Italia stanno per eleggere il campione italiano della GT Academy 2010. Il 13 febbraio, a Roma, i 24 piloti virtuali più veloci si cimenteranno in una sfida senza esclusione di colpi che permetterà solo a due di loro di accedere a Silverstone, per mettere alla prova le proprie capacità di guida su circuito, gareggiando contro i 18 giocatori più talentuosi degli altri Paesi partecipanti. A partire dal lancio della competizione “da virtuale a reale”, il 17 dicembre 2009, oltre 70mila videogiocatori italiani appassionati di Gran Turismo (più di 1 milione nei 15 Paesi europei coinvolti, in Australia e in Nuova Zelanda) si sono cimentati su un circuito a tempo in modalità trial disponibile su PlayStationNetwork, tentando di registrare il giro più veloce. Sabato 13 febbraio, dalle ore 11 alle 17, presso la Sala Multimediale di RDS, i 24 piloti italiani che avranno registrato i giri più veloci si sfideranno provando in anteprima una selezione di circuiti e automobili di Gran Turismo 5 per PS3. Con la finale italiana si conclude la fase virtuale della GT Academy: i 20 finalisti, scelti da ciascuna finale nazionale, affronteranno il circuito di Silverstone, affiancati da un team di esperti e di preparatori. Un programma intensivo di guida li preparerà per qualificarsi alla vera e propria GT Academy, una sorta di “campo di addestramento” alla guida professionale della durata di 8 settimane, durante le quali i partecipanti avranno la possibilità di sviluppare nuove capacità di guida grazie al sofisticato hardware di Nissan e di altri costruttori e di mettere alla prova la propria resistenza fisica e mentale. Dopo l’intenso programma di allenamento, si vince la possibilità di gareggiare nel campionato europeo GT4 per un’intera stagione (maggio – ottobre 2010) in qualità di pilota di una Nissan 370Z, messa a punto da RJN Motorsport.

Articoli precedente

JAGUAR/ La RSR XKR GT2 pronta per Le Mans

Articolo successivo

SHIRO HELMETS ITALIA / Sorprende il nuovo casco SH-60 Pretty