Home»News»La nuova Toyota Yaris, ancora più corta, ma con 5 cm di passo in più

La nuova Toyota Yaris, ancora più corta, ma con 5 cm di passo in più

0
Condivisi
Pinterest Google+

La nuova Toyota Yaris, ancora più corta, ma con 5 cm di passo in più

La quarta generazione della Toyota Yaris arriva in Italia con il prossimo mese di giugno. Nel Belpaese sarà disponibile con due motori: la rivisitata unità a tre cilindri da 1.0 litri e l’inedito Hybrid Dynamic Force da 1.5 litri. Si tratta di un propulsore dalla cilindrata “importante” per una compatta da meno di 4 metri di lunghezza, ma consente al colosso nipponico di impiegare la più recente tecnologia Full Hybrid Electric.

Col nuovo Hybrid Dynamic Force da 1.5 litri consumi abbattuti del 20%

L’unità a ciclo Atkinson con rasatura variabile è accreditata della “migliore velocità di combustione al mondo”. Il sistema ibrido è derivato da quelli adottati sui motori da 2.0 e 2.5 litri delle nuove Corolla e Rav4. Con la formula ibrida, Toyota vuole contribuire al miglioramento della qualità dell’aria nelle città. Secondo i risultati dei test condotti anche a Roma, il costruttore ha fatto sapere che oltre l’80% del tempo di percorrenza avviene a zero emissioni. La Toyota Yaris viene così annunciata con un rendimento termico del 40% che significa una riduzione di oltre il 20% in termini di consumi ed emissioni di CO2. La potenza cresce invece del 15%. Sulla compatta del Sol Levante verrà montata anche una batteria agli ioni di litio più capace, ma anche più leggera rispetto a quella impiegata finora.

Per la prima volta su una compatta arriva l’aringa centrale

Per la Toyota Yaris, l’Italia continuerà a restare un mercato importante visto che dal 1999 in poi è stata acquistata da un milione di persone. Il modello è realizzato sulla piattaforma Toyota New Global Architecture (Tnga-B). Rivisto nello stile, ancora una volta meno compiacente rispetto al passato, il “piccolo genio” misura 5 millimetri di lunghezza in meno. Ma ha guadagnato in larghezza e, soprattutto, nel passo (5 centimetri). Sulla nuova Toyota Yaris verrà montato l’airbag centrale progettato per proteggere gli occupanti in caso di impatto laterale: una novità assoluta fra le compatte. La Yaris disporrà di serie di sistemi come il Cruise Control Adattivo Full Range con Stop&Go e il Mantenimento Attivo della Corsia.

Articoli precedente

Arriva da Mitsubishi il probabile successore di Linda Jackson alla Citroen

Articolo successivo

Dyson e Harley-Davidson, i nuovi esempi dei problemi a zero emissioni