Home»News»Il ritorno dell’invincibile, il Toyota Hilux con il nuovo motore da 2.8 litri

Il ritorno dell’invincibile, il Toyota Hilux con il nuovo motore da 2.8 litri

0
Condivisi
Pinterest Google+

Ribattezzato “Invincibile”, il rinnovato Toyota Hilux disporrà anche di una specifica versione che porta quel nome. Ma, soprattutto, l’aggiornato pick-up rinnova la sfida in un segmento dal quale Fiat Professional e Mercedes si sono ritirate, seppure impegnate a corteggiare clienti differenti.

Unità a gasolio con 204 Cv e 500 Nm di coppia

Tutte le varianti del modello che ha vinto anche a Dakar 2019, l’ultima disputata in Sud America, avranno una capacità di carico di una tonnellate. Il Toyota Hilux sarà disponibile a cabina singola, doppia ed Extra Cab. Sotto il cofano monta un nuovo motore diesel da 2.8 litri da 204 CV e 500 Nm di coppia. I consumi dichiarati per questa unità sono di 7,8 l/100 km, calcolati nel ciclo NEDC ed ancora in attesa di omologazione. Lo spunto da 0 a 100, un parametro certamente non fondamentale per chi acquista un veicolo simile, avviene in 10 secondi, 2,4 in meno rispetto al motore da 2.4 litri, che resta in gamma.

Capacità di carico da una tonnellata, di traino di 3,5

Il nuovo propulsore è offerto solo sulla versione Double Cab a trazione integrale. La nuova versione top di gamma “Invincibile” offre uno stile “su misura e qualità di livello premium”, informa il costruttore. Che elimina dubbi circa compromessi al ribasso su solidità, robustezza, qualità, durata e affidabilità. Con una capacità di traino di 3,5 tonnellate, il Toyota HIlux si presta a tutti gli impieghi. Il pick-up giapponese ha un frontale ridisegnato nel quale spiccano la griglia tridimensionale maggiorata ed un paraurti dalla linea inedita.

Il pick-up Toyota Hilux arriva in Europa entro la fine dell’anno

I gruppi ottici anteriori e posteriori sono a LED, mentre i cerchi neri in lega da 18” hanno una nuova finitura. Gli ingegneri sono intervenuti anche all’interno dell’abitacolo, rivisto ed arricchito dal punto di vista tecnologico anche con la navigazione satellitare, il climatizzatore automatico ed i sensori di parcheggio. Il Toyota Hilux è equipaggiato con una nuova funzione elettronica che replica l’effetto di un LSD meccanico (sui modelli 2WD). Il pick-up debutterà in Europa ed in Italia entro fine anno.

Articoli precedente

Il coronavirus ha allungato la vita alla Bmw i8, ma solo fino all'11 giugno

Articolo successivo

Compatta a benzina ed a gasolio, è ordinabile la rinnovata Citroen C3