Home»News»MAHINDRA/ Banche respingono offerta acquisizione Pininfarina

MAHINDRA/ Banche respingono offerta acquisizione Pininfarina

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma – Pininfarina, per il momento, resta italiana. Indebitata ma italiana. Malgrado un valore stimato di 155 milioni di euro, per la gloriosa società di design gli indiani di Mahindra & Mahindra avrebbero formalizzato un’offerta che, secondo quanto riporta Il Messaggero, sarebbe stata respinta da parte degli istituti di credito che controllano Pininfarina.

 

Il colosso di Mumbai, che torna ripetutamente alla ribalta ogni volta che una società del ramo auto è in crisi in Europa (era interessata a Jaguar Land Rover, sembra in corsa per Saab, ha fatto un accordo per Peugeot Motorcycle), avrebbe inserito nella proposta di acquisizione una clausola con la quale chiedeva alle banche creditrici di rinunciare a 87 milioni di debito. Tre dei quattro istituti hanno respinto l’offerta. Pininfarina ha già collaborazioni con Mahindra & Mahindra e resta da capire se e come questa svolta le influenzerà. E anche in che modo sarà possibile trovare un modo per la ristrutturazione del debito.

Articoli precedente

GOCAR/ I vantaggi del noleggio a lungo termine

Articolo successivo

VOLKSWAGEN/ Via libera a gamma low cost: ci sarà anche suv