Home»News»Un Fulmine nell’era elettrificata, arriva la Opel Grandland X Hybrid4

Un Fulmine nell’era elettrificata, arriva la Opel Grandland X Hybrid4

0
Condivisi
Pinterest Google+

Un Fulmine nell’era elettrificata, arriva la Opel Grandland X Hybrid4

La Opel Grandland X Hybrid4 proietta la casa del Fulmine in una nuova dimensione, quella dell’elettrificazione. Il modello è il primo ibrido plug-in della casa di Russelsheim. Il  suv tedesco da 4,47 centimetri di lunghezza andrà in vendita nelle prossime settimane, anche se per le prime consegne i clienti dovranno pazientare fino agli inizi del 2020.

Un turbo benzina da 1.6 litri e due unità elettriche per 300 CV totali

Sembra quasi una risposta all’annuncio alla campagna di prebooking della Volkswagen ID.3. Sembra, ma è in realtà un debutto legato al piano di rilancio “PACE!” del costruttore di Russelsheim. Con la cessione del marchio da parte di General Motors a PSA, Opel dispone di piattaforme e tecnologie del gruppo transalpino. La Opel Grandland X Hybrd4 è un’auto ricaricabile equipaggiata con un turbo benzina da 1.6 litri da 200 CV e con due unità elettriche da 109 CV per una potenza complessiva di 300 Cv.

Ricarica in 110′ per la Opel Grandland X Hybrid4

Consumi ed emissioni di CO2 dichiarati sono rispettivamente di 2,2 l/100 km ed i 49 g/km. Valori ormai indispensabili per rispettare le norme europee di omologazione. Il suv (con cofano nero in opzione) è a trazione integrale con quattro modalità di guida: elettrica, ibrida, 4×4 e sport. Per un pieno di energia alla batteria agli ioni di litio da 13,2 kWh bastano meno di due ore, 110 minuti. Chi sta al volante può sfruttare anche la frenata rigenerativa per allungare l’autonomia a zero emissioni.

Fino a 50 chilometri a zero emissioni nel ciclo WLTP

Che dovrebbe raggiungere i 50 chilometri nel nuovo ciclo WLTP. La ricarica non dovrebbe costituire un problema, perché i clienti della Opel Grandland X Hybrid4 possono beneficiare dei servizi Free2Move Services che include una tessera che consente di accedere a più di 85.000 punti per il rifornimento in Europa. La prima vera elettrica di Opel, la Corsa, debutterà entro l’anno. Entro il 2024 l’intera gamma sarà a listino con una variante elettrificata.

 

Articoli precedente

K-GGI-F, Volkswagen crea l'ufficio per la cooperazione con Ford

Articolo successivo

Range Rover Astronaut, il suv "spaziale" a tiratura molto limitata