Home»News»Ammiraglia in passerella, Opel Insignia Grand Sport a Ginevra

Ammiraglia in passerella, Opel Insignia Grand Sport a Ginevra

0
Condivisi
Pinterest Google+

L’ammiraglia del Fulmine diventa più (aero)dinamica: al prossimo Salone di Ginevra debutta Opel Insignia Grand Sport. Si tratta di un’evoluzione più leggera (175 chilogrammi di peso in meno) e più lunga (92 millimetri in più di passo) del modello tedesco. Opel Insignia Grand Sport è anche più bassa di 29 mm e vanta il profilo slanciato di una coupé con un Cx sceso a 0,26. Misura 4,897 metri di lunghezza (5 centimetri più di prima), ma gli sbalzi anteriori e posteriori sono stati sensibilmente ridotti e le carreggiate aumentate di 11 millimetri. Gli spazi interni maggiorati offrono più comfort ai passeggeri, soprattutto a quelli che viaggiano dietro: 32 millimetri in più all’altezza dell’anca, 25 in più all’altezza delle spalle e delle ginocchia e 8 millimetri di altezza in più. Il volume del bagagliaio oscilla tra 490 e 1.450 litri.

Nulla sarà lasciato al caso quanto a benessere degli occupanti: a disposizione, tanto per dirne una, ci sarà una serie di equipaggiamenti contro il freddo, tra cui il volante riscaldato, sedili anteriori e posteriori (esterni) riscaldati e addirittura il parabrezza riscaldabile. Così, invece di congelarsi le dita grattando il ghiaccio, il parabrezza verrà sbrinato silenziosamente premendo un tasto, grazie a invisibili resistenze elettriche filiformi. Merita un approfondimento il sedile lato guidatore, non solo riscaldabile ma anche equipaggiato con le funzioni massaggio e ventilazione e regolabile in 18 direzioni, certificato da AGR, associazione indipendente tedesca di esperti di postura.

Quanto alla sicurezza Opel Insignia Grand Sport disporrà anche dei fari anteriori attivi IntelliLux LED a matrice ancora più veloci, precisi e potenti, i cui gli abbaglianti raggiungono una distanza di 400 metri, del sistema di mantenimento della corsia di marcia Lane Keep Assist con correzione automatica dello sterzo, del nuovo heads-up display e della telecamera a 360° oltre al sistema di connettività e assistenza personale Opel OnStar Opel.

Per dettagli su prezzi e motori bisogna pazientare. Quanto alla mecanica per ora si sa solo che Opel ha dotato l’ammiraglia di nuove funzioni come la trazione integrale con torque vectoring (il sistema più sofisticato offerto in questa categoria) ed il nuovo cambio automatico a otto velocità.

Articoli precedente

Pneumatici invernali, perché montarli e quali vantaggi comportano

Articolo successivo

Veicoli commerciali, una panoramica sulle alleanze tra brand