Home»News»Il Leone anticipa la Peugeot 508 SW che debutta al Salone di Parigi

Il Leone anticipa la Peugeot 508 SW che debutta al Salone di Parigi

0
Condivisi
Pinterest Google+

Il Leone anticipa la Peugeot 508 SW che debutta al Salone di Parigi

Ha quasi le stesse misure della berlina, ma è una familiare: il Leone ha svelato la nuova Peugeot 508 SW. È un modello da 4,78 metri di lunghezza, cioè 5 centimetri in meno rispetto al modello cui subentra e 3 in più a confronto della “gemella” berlina.

La familiare in versione shooting brake con barre al tetto

Per via delle barre al tetto, la Peugeot 508 SW è anche 2 centimetri più alta della berlina, ma comunque significativi 6 in meno alla generazione uscente. Offre un bagagliaio la cui capacità oscilla è compresa fra 530 e 1.780 litri. L’accesso al vano è stato facilitato perché più largo (25 millimetri) ed è di 60 millimetri più basso di quello della berlina e piazzato a 63,5 centimetri da terra. Ispirato alle shooting brake, il modello del Leone offre un raggio di sterzata definito “alquanto contenuto” e la nuova generazione del Peugeot i-Cockpit. Il debutto per il grande pubblico è stato anticipato al prossimo Salone di Parigi, dove i marchi assenti sono già 11. L’avvio delle vendite è previsto per l’inizio del 2019.

Peugeot 508 SW con due motori benzina e 4 diesel

Fedele alla filosofia che aveva sancito il successo delle familiari, la Peugeot 508 SW conferma la modularità della seconda fila di sedili. Il divano posteriore è frazionabile 2/3 – 1/3 e dispone della funzione Magic Flat che consente di ribaltare immediatamente le due parti del divano. I comandi si trovano ai lati del vano di carico. Il costruttore ha annunciato che le motorizzazioni benzina saranno le PureTech da 1.6 litri in versione 180 S&S e 225 S&S entrambe con la trasmissione automatica EAT8 di serie. Sul fronte del gasolio, la Peugeot 508 SW sarà disponibile con i BlueHDi da 1.5 e 2.0 litri. Nel dettaglio si tratta delle unità 130 S&S con cambio manuale a 6 marce o automatico, 160 S&S EAT8 e 180 S&S EAT8.

Articoli precedente

Dieselgate, fermata la prima auto per mancato aggiornamento del software

Articolo successivo

Bmw M2 Competition: un'iniezione (aggiuntiva) di sportività